Marijuana spedita dalla Spagna: i finanzieri si travestono da corrireri e arrestano un uomo a Legnano

Il pacco, “controllato“ dalle fiamme gialle, conteneva 10 chili di marijuana. Il blitz dopo un controllo della Finanza di Como

Generico 13 May 2024

Uno scontrino “parlante”, ma non di quelli che permettono di scaricare costi nella dichiarazione dei redditi, piuttosto una ricevuta che attestava l’avvenuta spedizione di un pacco. È quanto i finanzieri di Como hanno trovato in tasca ad uno dei tre fermati ad Appiano Gentile durante un controllo a campione: nell’auto trovati pochi grammi di “erba“, ma anche 28.500 euro in contanti e una ricevuta relativa ad una spedizione di un pacco proveniente da Malaga con destinazione Legnano.

Le fiamme gialle lariane hanno intuito che qualcosa non andava. E subito hanno informato la Procura di Como che ha coordinato le indagini. Assieme alle unità cinofile i finanzieri prima hanno raggiunto il vettore della spedizione, appurando la presenza del pacco sospetto che contevneva stupefacente. E poi sono andati all’indirizzo del destinatario, a Legnano.

Qui, una volta suonato il campanello, spacciandosi per corriere, i militari hanno arrestato l’inquilino, un cittadino di origini albanesi senza permesso di soggiorno e privo di una occupazione ufficiale. Il pacco conteneva 10 chili di marijuana e l’uomo, sentita la Procura di Busto Arsizio, è stato portato in carcere.

A seguire, i Baschi Verdi hanno perquisito l’abitazione dell’arrestato rinvenendo ulteriore sostanza stupefacente per un totale di 20 grammi già suddivisi in bustine e pronti per la vendita, oltre al materiale per il confezionamento, una bilancia digitale, un’agenda, uno smartphone, due sim card e 300 euro in contanti.

L’intervento della Guardia di Finanza di Como si inserisce nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione di condotte legate al traffico di sostanze stupefacenti e costituisce concreta testimonianza del quotidiano impegno del Corpo nel contrasto alla diffusione delle droghe.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 17 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.