Ultime ore di pioggia, resta alta l’allerta per allagamenti e frane

Per il resto della giornata previste altre precipitazioni ma di intensità generalmente minore. Da venerdì torna il sole

Le vasche di laminazione di Lomazzo piene d'acqua

Una vasta area depressionaria rimane isolata e semi-stazionaria sull’Europa Occidentale, veicolando verso il Nord Italia masse d’aria umide e instabili a più riprese. È questo alla base delle intense piogge che stanno interessando la Lombardia, causando allagamenti ed esondazioni. Proprio per questo la Protezione Civile ha emesso un nuovo bollettino di allerta per le prossime ore che sarà fino al livello arancione, quello di moderata criticità.

“Nel pomeriggio di giovedì 16 maggio -si legge nel documento- avremo un nuovo transito di rovesci e temporali, quest’ultimi anche organizzati e localmente di forte intensità. Diversamente rispetto a quanto accaduto nelle ultime 24-36 ore, il transito dei fenomeni sarà più rapido e si concluderà già entro la serata odierna. Nel dettaglio, già dal primo pomeriggio rovesci e temporali impegneranno i settori dell’Appennino e della pianura meridionale, propagandosi velocemente verso Nord-Est nelle ore successive, interessando quindi gran parte dei settori di pianura e prealpini. Si segnala che sulla pianura orientale sussiste una maggiore probabilità di temporali forti. A fine evento, considerando il prevalente carattere convettivo delle precipitazioni, si specifica la possibilità di accumuli locali fino a 50-80 mm”.

Per venerdì “sulla Lombardia è attesa ancora della debole o al più moderata instabilità, con possibilità di rovesci e temporali sparsi in area alpina e prealpina dal pomeriggio, mentre appare occasionale l’interessamento della pianura. La probabilità di temporali forti per la giornata di domani rimane molto bassa“.

Alla luce di questo scenario per l’area dei laghi e delle prealpi varesine vengono confermate le allerte gialla per il rischio idraulico e arancione per quello del dissesto idrogeologico. Più a sud nel cosiddetto nodo idraulico di Milano -dove si sono già verificati i problemi maggiori- i rischi idrogeologici e idraulici rimangono a livello arancione mentre quello di temporali forti sarà di livello giallo fino a mezzanotte.

Quasi 800 interventi dei vigili del fuoco in Lombardia, 93 in provincia di Varese

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.