Loste live sul palco della Festa del Rugby Varese: è uscito oggi il suo nuovo singolo “Elevato Tasso”

Cantante, chitarrista, autore e personaggio legato al panorama della musica indipendente italiana, Loste torna con un nuovo brano, "Elevato Tasso" che anticipa l’album di inediti, la cui pubblicazione è prevista per la fine del 2024

loste

Dopo un lungo periodo di stop dalle scene, torna Loste, Stefano Morandini – cantante, chitarrista, autore e personaggio legato al panorama della musica indipendente italiana – con un nuovo brano, “Elevato Tasso”, in uscita su tutte le piattaforme proprio oggi, mercoledì 12 giugno, che anticipa l’album di inediti, la cui pubblicazione è prevista per la fine del 2024.

Loste ha alle spalle una lunga storia musicale: esordisce sui palchi di Varese e provincia con la sua storica band punk/rock, i Collettivo01, formazione durata fino al 2014, con la quale ha pubblicato due album e ha avuto modo di far parte della storica scena punk/rock lombarda di fine anni ‘90/’00. Questo gli ha permesso di condividere tanti palchi con band di riferimento come Pornoriviste, Punkreas, Skruigners, Rappesaglia, Gerson, diventando un piccolo punto di riferimento per il genere a Varese.

Terminata nel 2014 la promozione del secondo disco dei Collettivo01, complici dei problemi al braccio sinistro, Loste è costretto a stoppare l’attività musicale per molto tempo, fino a fine 2019, quando contro ogni pronostico torna ad imbracciare la chitarra salendo a sorpresa sul palco della Festa del Rugby di Varese come ospite.

Elevato Tasso nasce dalla realizzazione del fatto che ho passato troppo tempo steso a terra ed era arrivato il momento di rialzarsi – racconta Loste – Al primo ascolto è un pezzo scanzonato che parla del Tasso “del Male”, delle sue intemperanze, del suo essere aggressivo, sboccato e feroce. Ed è subito chiaro accomunare queste caratteristiche alle mie. In realtà il brano ha un significato nascosto, anche un po’ triste: critica fortemente una società che ci vuole sempre perfetti, al proprio posto e che non tollera le personalità più irriverenti, tanto da emarginarle. Ci si può sfondare di alcol, ci si può drogare, si può litigare con tutti, creare caos, essere ribelli, essere “contro”, ma bisogna nasconderlo perché dirlo apertamente non sta bene”.

Ad accompagnare l’uscita del singolo, anche il videoclip, girato all’Oldies Club di Varese con la Regia e la Produzione di Luca Morselli e l’aiuto di Cristian Freccia.

loste

Il primo live del nuovo pezzo sarà ospitato proprio dal palco della Festa del Rugby 2024, che domani, giovedì 13 giugno, come da tradizione, aprirà e danze dell’estate varesina. Loste si esibirà nella serata di venerdì 14 giugno: “Anche se la mia seconda personalità organizza la festa del Rugby da un po’ di anni, il palco mi è stato inizialmente proposto proprio dai miei “colleghi” di organizzazione – spiega – E’ stata una sorpresa per me, perché non me lo aspettavo, ma è stato anche un po’ un segno del destino, perché esattamente 10 anni fa concludevo la storia dei Collettivo01 su quel palco e quindi mi sembrava giusto ripartire da qui. Soprattutto perché vado a ri-presentarmi in una nuova veste (anzi pelliccia, per la precisione) dopo un periodo molto difficile in cui sono nate alcune canzoni che suonerò per la prima volta con la mia nuova band. Però sono molto contento, perché ormai per me la Festa del Rugby è una seconda tana, ehm, casa”.

Quello dell’Aldo Levi di Giubiano è sempre stato uno dei palchi più aperti e pronti ad accogliere talenti della nostra provincia, un vero diamante in una città come Varese, dove per i musicisti, sia emergenti che già avviati, è sempre difficile trovare il proprio spazio: “Premesso che esibirsi su un palco secondo me non è un diritto, ma un privilegio, in realtà bisognerebbe capire dove sono le situazioni vere dove potersi esibire – prosegue Loste – A Varese Città, ormai da tanti anni, non esiste un vero live club dove godersi della buona musica dal vivo o dei dj-set in grazia di dio. I locali, quei pochi, non sono adatti a fare questo tipo di attività e vengono peraltro sempre tartassati dal bigottismo di questa città. I vicini, la polizia, i controlli. Ormai è storia vecchia. In provincia è un pelo meglio, ma neanche poi tanto”.

“Quest’estate farò altre 3 date che non voglio spoilerare per ora, ma tutte fuori Varese e fuori regione – conclude Loste – A fine estate uscirà un altro singolo e un altro a dicembre; a gennaio ci sarà l’album completo con alcune sorprese (anche molto particolari) seguito da un piccolo tour”.

Avatar
francescamarutti3@gmail.com
Pubblicato il 12 Giugno 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.