Gara nazionale di judo a squadre XXVII trofeo Città di Somma Lombardo

In programma sabato 28 e domenica 29 novembre. Organizza l’Associazione Sportiva Ken Kyu Kai con il patrocinio dell’assessorato allo Sport del Comune

Torna con la sua ventisettesima edizione il Trofeo Città di Somma Lombardo – Gara Nazionale di Judo a Squadre organizzato dall’Associazione Sportiva Ken Kyu Kai con il patrocinio dell’assessorato allo Sport.
Il torneo si svolgerà sabato 28 e domenica 29 novembre nella palestra comunale di via Marconi e prevede anche momenti dimostrativi di diverse discipline legate non solo alle arti marziali, ma anche alla danza, e stage di judo.
Alla gara – che lo scorso anno ha visto gareggiare 410 atleti, parteciperanno quest’anno anche squadre provenienti dalla Svizzera, oltre che dall’Italia centrale e settentrionale. E sarà un momento anche per ricordare i successi raggiunti quest’anno dal Ken Kyu Kai sotto la guida del maestro Antonio Pitrelli: nei campionati italiani under 23 di Torino Claudio Tomasini si è aggiudicato la medaglia di bronzo (unica medaglia della Lombardia), stesso piazzamento raggiunto da Fabrizio Nosei in Coppa Italia a Eboli. Da segnalare, a Torino, anche il quinto posto dell’atleta Alessio Kretsu. A ciò si aggiungono ottimi risultati e riconoscimenti conseguiti a livello nazionale e anche in trofei internazionali.
E, soprattutto, da segnalare è anche un altro importante impegno umano e sociale che il Ken Kyu Kai Sporting Club sta portando avanti in Kenya, grazie al quale i bambini e i ragazzi di Malindi hanno oggi a disposizione una palestra per praticare judo.
«Somma Lombardo ha l’onore e il piacere di ospitare quest’anno la ventisettesima edizione del Trofeo Città di Somma Lombardo di judo – commenta l’assessore allo Sport del Comune di Somma, Claudio Colombo -, manifestazione che ha dimostrato negli anni di restare fedele alla filosfia di crescita fisica e mentale che è alla base della nascita di quest’arte. Desidero ringraziare l’Associazione Sportiva Dilettantistica Ken Kyu Kai Sporting Libertas e in particolare il maestro Antonio Pitrelli, cuore organizzativo della manifestazione, anche per l’impegno che ha portato all’introduzione di brevi corsi di judo nelle scuole cittadine, ottenendo riscontri molto positivi».
Il programma della manifestazione prevede sabato 28 novembre alle 14.30 dimostrazioni di danza jazz, breakdance, danza classica e body dance; alle 15.00 dimostrazioni di capoeira, shaolin e thai-chi e alle 16.00 stage di judo con Jenny Gal e Pietro De Luca.
Domenica 29 novembre dalle 9.00 manifestazione promozionale nazionale a squadre ragazzi 10-11 anni e alle 15.00 manifestazione promozionale nazionale a squadre bambini 6-9 anni.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.