Puzza cadaverica da un appartamento, era la spazzatura

L'inquilino era partito per la ferie dimenticando di buttarla. I vicini allarmati dalla sua assenza e nauseati dall'odore hanno chiamato i Vigili del Fuoco che hanno scoperto da dove proveniva l'odore

Si è temuto il peggio ieri sera in via Terzaghi 2/B a Gorla Minore. I condomini di una palazzina di alcuni piani avvertivano da alcuni giorni un odore nauseante provenire da uno degli appartamenti del primo piano. Non vedendo, da giorni, uno degli inquilini, hanno creduto che fosse accaduta una disgrazia e hanno dato l’allarme al 112. Il servizio unico di chiamata ha girato l’allarme ai vigili del fuoco di Busto – Gallarate segnalando la propbabile presenza di un cadavere in decomposizione all’interno dell’appartamento.
Immediato l’intervento di una squadra di pompieri e di una dei carabinieri.
Arrivati sul posto ed entrati in casa attraverso una delle finestre, i pompieri hanno invece trovato che il forte odore proveniva da un sacco di spazzatura colmo che era stato dimenticato in casa. Veniva nel frattempo rintracciato telefonicamente il proprietario, che dichiarava di trovarsi tranquillamente in vacanza in Sardegna.
Alla notizia, i numerosi curiosi e gli inquilini del condominio hanno tirato un meritato sospiro di sollievo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.