Guenzani e l’appoggio della “civica leghista”

Il candidato del centrosinistra soddisfatto della convergenza sui temi concreti. Linea ferma sul rispetto del programma: "sarà assoluto, non ci faremo condizionare"

Gallarate Onesta si schiera con Edoardo Guenzani. Soddisfatto? «Le dichiarazioni fatte – dice Guenzani, candidato del centrosinistra – mi hanno fatto molto piacere, soprattutto perché si sono basati sul programma: noi fin dall’inizio volevamo che si superassero gli schematismi e si ragionasse per il bene della città. Già con Giovanna Bianchi avevamo discusso e confrontato, sono serviti anche una serie di colloqui avuti, anche solo in piazza, informalmente. È stato chiarito anche quell’aspetto di polemica strumentale sulla moschea: hanno compreso che si parla del rispetto di un un diritto, non certo di una moschea».
Al di là di Gallarate Onesta, la candidatura ha visto l’appoggio esplicito di Andrea Buffoni e anche dei finiani di Libertà per Gallarate: non temete di essere condizionati? «Noi – dice ancora Guenzani – non abbiamo fatto nessun apparentamento, nonostante ci fosse arrivata anche qualche proposta: abbiamo scelto così per rispetto degli elettori, il rispetto del programma è assoluto».
Dove pensate di poter recuperare, a chi vi rivolgete in queste ore? «Al di là dell’elettorato che ci ha votato e a cui chiediamo di tornare alle urne, l’attenzione è rivolta a tutti i cittadini che hanno desiderio di cambiare rispetto ad un sistema fondato su un centro di potere politico-partitico».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.