Un corso per imparare a “salvare” i bambini

Iniziativa della Croce rossa in programma per il 17 novembre per imparare a salvare i piccoli dall’occlusione delle vie respiratorie

“Il 17 novembre molti bambini saranno salvati da… voi!”. Alle 20:30 presso l’Auditorium di Cislago, l’unico evento della zona organizzato dalla Croce Rossa Italiana, rivolto a tutta la popolazione.
«Troppi bambini ogni anno muoiono soffocati davanti agli occhi di mamme, papà o altre figure adulte che avrebbero potuto salvarli – spiegano gli organizzatori -. Secondo i dati presentati dalla Società Italiana di Pediatria, 50 famiglie all’anno subiscono la perdita di un figlio a causa di ostruzione delle vie aree causata da oggetti occludenti,come alimenti e giochi. L’importanza di questo dato ha spinto la Croce Rossa Italiana e un gruppo di medici volontari ad organizzare un corso aperto alla popolazione sulle manovre di disostruzione pediatrica che si terrà il 17 Novembre presso l’Auditorium L’angolo dell’arte di Cislago,alle ore 20:30».

Il corso coinvolgerà istruttori qualificati di stima nazionale, medici pediatri e volontari della Croce Rossa Italiana che mostreranno ai partecipanti quei pochi e semplici gesti che un genitore e un adulto informato e responsabile dovrebbero conoscere per evitare la tragedia.
Grazie al patrocinio del Comune di Cislago e alla collaborazione dei volontari del soccorso della Croce Rossa Italiana sarà data la possibilità alle famiglie partecipanti di imparare a gestire situazioni critiche in cui sono coinvolti bambini dalla più tenera età fino alla prima pubertà.
Durante la serata, gli istruttori spiegheranno in maniera semplice e chiara come salvare dal soffocamento un bambino che accidentalmente ha inalato o deglutito un corpo estraneo.Saranno poi eseguite dimostrazioni interattive in cui anche il pubblico potrà mettersi in gioco per assimilare meglio le conoscenze apprese durante la parte teorica del corso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.