Torna a splendere il Monastero di Cairate

Entro la fine dell'anno saranno ultimati i lavori di restauro del Chiostro, mentre riapre al pubblico l'area riqualificata di San Pancrazio

Un edificio imponente di oltre 6.000 mq di superficie fondato nel 737 dalla nobile donna lomgobarda Manigunda. Il Monastero di Cairate è uno dei monumenti più importanti della provincia di Varese che vanta una lunga storia e documenta, tra gli altri, il soggiorno di Federico Barbarossa la notte prima della battaglia di Legnano e uno stupendo ciclo di affreschi eseguito da Aurelio Luini.
Gli ultimi lotti dei lavori di restauro sono iniziati l’11 ottobre del 2010 grazie ad un importante finanziamento della Provincia di Varese di circa 4milioni di Euro per il recupero del di San Pancrazio e 9milioni di Euro per il restauro del Chiostro Medievale “cuore” del Monastero. Entro la fine dell’anno l’80% della struttura sarà fruibile al pubblico.
Già nel 2009 si era concluso il recupero dell’opera maestosa di Aurelio Luini, figlio del più famoso Bernardino, di oltre 14 metri di altezza e 9 di larghezza.
«La maggiore difficoltà – spiega Nicola Bianco, direttore dei lavori – è stata quella di garantire la conservazione della struttura esistente. Si è lavorato al rinforzo della arcate del Chiostro con centine in ferro che vanno a sostenere le colonne esistenti. Durante i lavori inoltre sono stati scoperti nuovi affreschi come l’Ecce Homo e il ciclo della Crocifissione».
Restituito la suo vecchio splendore è il ciclo della Via Crucis che corre lungo tutta la parete del Chiostro. (nella foto il taglio del nastro con il Sindaco di Cairate Paolo Mazzucchelli, il Presidente della Provincia Dario Galli, l’Assessore alla Cultura della Provincia Francesca Brianza e la Presidente della Pro Loco Francesca Frigeri).
Durante i lavori sono stati scoperte tracce murarie antichissime coeve a quelle di Castelseprio e antecedenti alla fondazione del Monastero, che grazie a un moderno sistema di recupero sono state “inglobate” in quella che sarà la biblioteca e l’internet point (foto a fianco).
Nel cortile di San Pancrazio si trasferiranno gli uffici comunali circondati da oltre 5mila mq di parco pubblico.
In occasione dell’apertura al pubblico è stata firmata la convenzione tra la Provincia di Varese e la Pro Loco di Cairate, per la gestione dell’apertura e delle visite guidate al monumento.

Galleria fotografica

Il monastero di Cairate restaurato 4 di 22

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il monastero di Cairate restaurato 4 di 22

Galleria fotografica

Visita virtuale al Monastero di Cairate 4 di 14

Video

Torna a splendere il Monastero di Cairate 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.