I “leoni” non hanno paura dell’acqua gelata

Erano in 25 questa mattina, domenica 23 dicembre, a Cadrezzate per il terzo Cimento degli Hic Sunt Leones. Temperatura dell'acqua 6 gradi, esterna -1

“Sarebbe meglio non tuffarsi, ma se volete farlo sappiate che vi mancherà un po’ il fiato”. Consiglio doverso quando ci si tuffa nell’acqua a 6 gradi, ma rispettato praticamente da nessuno. Erano in 25 questa mattina a Cadrezzate, sul Lago di Monate, a cimentarsi con un bel tuffo nelle acque gelide: 24 uomini e una donna. Perché? Un po’ per gioco e un po’ per beneficenza. Il gruppo degli Hic Sunt Leones non è nuovo a queste imprese, e quindi i partecipanti non erano certi spaventati dalla temperatura esterna e dell’acqua. Pelle d’oca per tutti, anche per i più cicciottelli, ma nessuno si è tirato indietro e tutti han fatto tuffi e qualche bracciata. Sotto l’occhio vigile dei sub e dei sanitari dell’Sos dei Laghi alle 10.30 del mattino a gruppi di quattro si sono gettati in acqua. Poi fuori subito a bere un bel bicchiere di vin brulè. Al termine è stato consegnato un attestato con la temperatura dell’acqua e quella atmosferica, poi estrazione dei premi della lotteria “Vieni a Quito con gli Hic” in favore del progetto di Terre des Hommes Le case del sole di Quito.

Galleria fotografica

Tuffo gelato nel lago di Monate 4 di 24
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tuffo gelato nel lago di Monate 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.