Čechov e i FuoriScena al teatro dell’Arcivescovile

Arriva in città l'ultima produzione FuoriScena, l'intero incasso sarà devoluto a favore della LILT a sostegno delle cure palliative domiciliari

Degli atti unici che portano la firma di un grande autore russo: Anton Čechov. I FuoriScena si immergono nelle atmosfere del vaudeville e trovano il modo di far ridere con parole che hanno più di un secolo ma che non hanno perso nemmeno un po’ dell’originale ironia corrosiva.

"Mai si deve mentire. L’arte ha questo di particolarmente grande: non tollera la menzogna… Volevo solo dire alla gente in tutta onestà: guardate, guardate come vivete male, in che maniera noiosa. L’importante è che le persone comprendano questo, se lo comprendono, inventeranno sicuramente una vita diversa e migliore. L’uomo diventerà migliore quando gli avremo mostrato com’è." (Anton Čechov)

Per mostrare all’uomo quanto spesso è ridicolo, Čechov e i FuoriScena hanno scomodato l’Arte in persona, la quale si avvarrà di un suo fidato aiutante, di alcuni spettatori “volontari”, delle loro voci e dei loro corpi e delle parole del famoso drammaturgo.
Proprio quando l’opera più effimera che esista, lo spettacolo teatrale, starà per concludersi, Lei, più bella che mai, scomparirà nuovamente al chiudersi del sipario.

I biglietti (intero € 10 – ridotto € 5) sono già in vendita presso:
– "LIBRERIA MONDADORI", via Portici 12 (tel. 0249797408);
– "PAULETTO SEVERINO", via Parini 162 (tel. 029621391);
– "MILLEPIEDI", via Riconoscenza 19 (tel. 3487037943).

 

Teatro dell’Arcivescovile (piazzale Santuario, 10 – Saronno)
Sabato 11 maggio – ore 21.00
I FuoriScena in
INEZIE – tre atti unici di Čechov (Sul danno del tabacco – L’orso – Una domanda di matrimonio)
con Ivana Basaric, Guido Bernasconi, Serena Bertolini, Marco Fontana, Francesca Leardini, Lucia Ganzer, Matteo Montani, Giorgia Rigotti, Silvia Sozzi, Moreno Zanardo
aiuto tecnico Matteo Busnelli e Andrea Menoncello
regia collettiva

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.