Cambio al vertice della Cisl dei laghi, la Tascone lascia

Il segretario dopo oltre 40 anni di sindacato e una storia esemplare va in pensione. In settimana è prevista la nomina del successore

A poco più di un anno dalla  fusione con la Cisl di Como, il segretario generale Carmela Tascone lascia la segreteria della Cisl dei laghi e va in pensione dopo oltre 40 anni passati nell’organizzazione sindacale di via Bernardino Luini. Venerdì il passaggio di consegne della leadership che molto probabilmente andrà ai comaschi. Attualmente la segreteria, oltre che da Carmela Tascone, è composta dal segretario generale aggiunto Gerardo Larghi, Sergio Moia, Roberto Pagano, Leonardo Palmisano, Gloria Paolini.
Carmela Tascone è stata eletta segretario della Cisl di Varese nel 2006 dopo una vita passata nel sindacato e con un’esperienza operaia importante alle spalle. In fabbrica da quando aveva 14 anni, con la maggiore età viene eletta delegata sindacale della Cisl, mentre a 25 lavora a tempo pieno per il sindacato dei tessili a Como.
Nel 1994 inizia un’esperienza importante nella Fondazione San Carlo della Caritas Ambrosiana che durerà quattro anni. Nel 1998 rientra nel sindacato e diventa segretario dei tessili della Cisl Ticino Olona, dove rimane fino alla unificazione con la segreteria di Varese. 
Le vicende dell’unificazione con la segreteria di Como è storia recente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.