Protezione civile e Unuci insieme per il campo scuola “Brughiera 2016”

Organizzazioni di volontariato di Protezione civile e Ufficiali dell’UNUCI (Unione Nazionale degli Ufficiali in Congedo d’Italia) insieme per il Campo scuola di Protezione Civile, che inizia oggi venerdì 8 aprile a Olgiate Olona presso il Campo Sportivo e continuerà nei giorni 9 e 10 aprile

Eventi

Organizzazioni di volontariato di Protezione civile e Ufficiali dell’UNUCI (Unione Nazionale degli Ufficiali in Congedo d’Italia) insieme per il Campo scuola di Protezione Civile, che inizia oggi venerdì 8 aprile a Olgiate Olona presso il Campo Sportivo e continuerà nei giorni 9 e 10 aprile.

Il Campo scuola di Protezione Civile è il risultato di anni di collaborazione tra oltre 30 associazioni e vede impiegati 250 volontari.

Si tratta di uno strumento collaudato che fornisce una risposta all’esigenza di creare una rete di associazioni, tutte inserite ed accreditate nel sistema di protezione civile Metropolitano/Regionale/Nazionale, il cui fine è ottimizzare il lavoro svolto da ogni singola componente.

È parere comune che lo scopo sia raggiungibile mediante la conoscenza delle problematiche affrontate da ogni specialità nelle emergenze di protezione civile, e che sia necessario implementare e sviluppare un laboratorio tematico, composto da tutte le realtà che costituiscono le diverse componenti della protezione civile, finalizzato all’elaborazione di nuovi progetti di sviluppo in rete e di interazione con il mondo del Volontariato Militare ed i nuovi istituti del volontariato per la sicurezza.

Il campo scuola prevede fasi info-conoscitive, gestite da ogni associazione, rivolte ai volontari delle altre specialità di protezione civile e fasi formative/dimostrative con più associazioni in rete, le quali, pur intervenendo sul medesimo scenario, manterranno la propria specificità.

Il Sindaco di Olgiate Olona Giovanni Montano sottolinea l’importanza del momento formativo per il locale gruppo di Protezione civile, guidato da Tiziano Provasi: “Proprio la professionalità e il continuo aggiornamento dei nostri volontari” afferma il Sindaco “ci permettono di essere presenti in questa esercitazione e in altri momenti, sia locali, sia extraregione.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.