Viva Cuasso, in campo con Ziliani per far ri-vivere il paese

"Vogliamo superare il concetto di destra e di sinistra, perché se un'idea è buona per il paese è buona e basta"

Cuasso al Monte - Franco Ziliani
Cuasso al Monte - Franco Ziliani

Silenzio, umiltà e lavoro. Sono questi i valori che guidano la lista “Viva Cuasso“, ad oggi l’unico progetto politico in campo per uscire dall’amministrazione delegata al Commissario Prefettizio che regge il Comune dal giugno scorso, dopo lo scioglimento del consiglio comunale in seguito alle dimissioni della metà più uno dei consiglieri comunali.

La lista sta definendo in queste ore gli ultimi nominativi, ma sul candidato sindaco non ci sono incertezze. Sarà Francesco Ziliani, per tutti Franco, già sindaco fino al 2009.

“La nostra sarà una lista civica – spiegano i promotori – basata sulle idee e la buona volontà delle persone. Vogliamo superare il concetto di destra e di sinistra, perché se un’idea è buona per il paese è buona e basta. E poi perché non vogliamo precluderci l’eventuale apporto di valori umani per diversità politiche”.

Ora si lavora sul programma, i cui contenuti sono già stati in parte anticipati nel corso di un incontro pubblico per raccogliere interesse e persone attorno al progetto della lista “Viva Cuasso”.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.