Luino triste, Repubblica in città per il “video riparatore”

Cittadini, assessori e anche il sindaco hanno parlato per ribadire il concetto: “Ma quale tristezza, abbiamo i colori della poesia”

Avarie

L’ultimo atto della querelle sulla Luino triste s’è consumato oggi in città quando il quotidiano La Repubblica è tornato per sentire che aria tira, se davvero si respira quella tristezza di cui parlano i comici intervistati. Tutto raccolto in un nuovo video.

E no, non è così secondo i lunensi, che già su Facebook nei giorni scorsi l’avevano detto con parole, foto, e addirittura magliette.
Immancabile, nel servizio, il riferimento al paesaggio, ma c’è anche di più: «Forse i comici non hanno vissuto abbastanza Luino, sono andati via, son tornati poco. No, Luino non è triste», è stato il coro unanime.

E la chiosa ce l’ha messa il sindaco, Andrea Pellicini, che ribadisce: «Siamo la città di grandi comici, è vero, ma prima ancora di poeti e scrittori. Siamo una città a 360 gradi, e allegra. Anche Piero Chiara l’ha detto: qui c’è un’atmosfera incredibile proprio grazie ai colori».

LUINO TRISTE, TUTTI GLI ARTICOLI

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore