Escursione a Cannero

Il Cai organizza la sortita sul "Balcone del Lago Maggiore"

Avarie

Sabato 1 aprile il CAI Luino propone una escursione molto semplice per visitare borghi e alpeggi che si trovano sulla montagna al di là del lago di fronte a Luino.

La passeggiata inizia da Cannero Riviera e dopo aver percorso il lungolago per ammirare le piante di agrumi si prosegue sulla mulattiera per raggiungere Oggiogno a 530m. passando dalla Cappella di S.Giuseppe.

Il piccolo borgo si trova in una posizione invidiabile, come un balcone che si affaccia sul Lago Maggiore dove è possibile ammirare l’intero territorio del luinese. In questo “ piccolo mondo antico ″, rimane a memoria il grande torchio da uva del 1742, perfettamente conservato e visitabile. Il tronco che funge da braccio ha una lunghezza di oltre. 9m e, azionato da una grossa vite in legno, esercitava una forte pressione sulle vinacce. Rimase in funzione fino all’inizio degli anni sessanta, poi il graduale spopolamento ha assottigliato sempre più il numero degli abitanti.

Successivamente visitiamo l’essicatoio per castagne, “ l’antica grà ″ ed il laboratorio di Ugo dove si trovano in mostra i suoi lavori in legno. La passeggiata prosegue in direzione di Donegò per poi continuare tra baite, piccoli coltivi e piante in fiore fino a Cannero.

Programma

Ritrovo ore 8.30 a Luino stazione navigazione e acquisto biglietto
Partenza ore 8.45 per Cannero
Tempo totale h. 3.00 (escluse le soste) – Dislivello m. 330m circa – Difficoltà T1
Abbigliamento e calzature adeguate
Escursione gratuita escluso biglietto motonave
Assicurazione: ogni partecipante alla gita è responsabile della propria incolumitàInformazioni :
– CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; e-mail cailuino@cailuino.it
– Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; e-mailiatluino@provincia.va.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore