Piano della sosta, Galimberti e Civati soddisfatti

Il commenti del sindaco e dell'assessore alla mobilità

Giunta varese commercianti

Riceviamo e pubblichiamo

Il Consiglio Comunale di Varese ha approvato il documento “Varese si Muove – il piano della sosta”. Al secondo giorno di seduta dunque passa il provvedimento che cambierà il sistema della sosta in città. Il nuovo Piano della sosta approvato ieri era stato presentato alla città il 21 febbraio 2017 e in un mese aveva raccolto oltre 48 contributi e osservazioni da parte dei cittadini, di cui 24 accolte dal Comune e votate positivamente ieri dal Consiglio comunale.

“Sono molto soddisfatto del provvedimento approvato – dichiara il sindaco Davide Galimberti – da oggi apriamo una nuova fase per il sistema della mobilità varesina contribuendo in maniera sostanziale a migliorare la qualità della vita dei cittadini, a diminuire il traffico e migliorare l’aria che respiriamo”.

 “Un provvedimento che cambierà in meglio le abitudini di spostamento dei cittadini di Varese – così l’assessore Andrea Civati, autore del provvedimento approvato dal Consiglio comunale – Daremo più possibilità di spostamento, agevolando l’uso del trasporto pubblico grazie ai forti incentivi  per i parcheggi di interscambio: abbiamo inserito la quasi gratuità per chi sceglierà di parcheggiare fuori dal centro e userà il bus per spostarsi. Ma penso anche alle agevolazioni per chi sceglierà di convertire le proprie auto con i mezzi elettrici o ibridi. Miglioreremo la vivibilità del centro che non sarà più soffocato dalle auto in costante cerca di un posteggio, migliorando anche la qualità dell’aria che respiriamo. Ci saranno più posti liberi per chi si reca in centro per delle commissioni e per fare acquisti. Questo è un provvedimento che raccoglie molte richieste dei cittadini e aiuterà i varesini, i pendolari e i lavoratori offrendo una pluralità di alternativa di sosta in cui ciascuno sceglierà a seconda delle proprie esigenze.

Il Consiglio comunale si riunirà anche questa sera, dalle 19.30 a Palazzo Estense, per iniziare la discussione sul Bilancio di previsione 2017/2019.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore