Se l’Inter club tifa per Amatrice: due giorni per aiutare

Il prossimo weekend un’occasione per dare una mano a chi ha bisogno: amatriciana in piazza e raccolta fondi. Poi il viaggio solidale il prossimo 8 aprile

Avarie

Il viaggio dove si è vista coi proprio occhi la disperazione, è una cosa che segna profondamente. Per questo viene voglia di tornare e di aiutare.

È successo ad una delegazione di un club sportivo, l’Inter Club Val di Matt, di Orino e Azzio: gli iscritti si trovano per seguire le partite, commentare, organizzare le trasferte. Ma all’inizio dello scorso dicembre un gruppo di loro ha viaggiato verso l’Italia Centrale colpita dal terremoto per dare un aiuto alle popolazioni rimaste senza più nulla.

Da questa impresa è nato un diario di viaggio e una promessa: “ritorneremo”.

Per questo, la prossima missione è già stata fissata per l’8 di aprile quando un’altra “carovana della solidarietà” si rimetterà in marcia dalla Valcuvia alla volta di Amatrice.

Ma non a mani vuote: l’Inter Club Valdimatt ha difatti organizzato una due giorni a Orino per raccogliere fondi da destinare alle famiglie di quei paesi; sono ben accetti soldi, ma anche generi di prima necessità.

L’iniziativa consiste in un doppio evento per il prossimo weekend.
“Da mesi ormai stiamo raccogliendo del materiale che verrà consegnato da noi alle persone vittime di questo grande disastro – dicono dal club . Ma non ci siamo fermati e quindi il 25 e 26 marzo organizziamo una due giorni: si parte sabato in piazza ad Orino, dopo la messa, dalle 17.45 in poi con degustazione e vendita di prodotti dolciari, intrattenimento, panino con la salamella a cura dell’associazione Il Tiglio e a contornare il tutto la Protezione Civile di Orino con l’immancabile falò”.

Il 26 marzo spaghetti all’amatriciana e trippa presso l’ex asilo di Orino: il gruppo di Alpini di Orino ed Azzio e la Proloco di Orino prepareranno un piatto ad offerta libera. Per questa giornata è gradita la prenotazione affinché ci si possa organizzare al meglio ed accontentare tutti i presenti.”

Durante queste due giornate sarà possibile donare un contributo, o consegnare generi alimentari non deperibili, piccoli elettrodomestici, pentolame, prodotti per l’igiene personale, attrezzi per gli allevatori (rastrelli, scope, mangimi per bestiame) ecc.. il tutto in buono stato, che verrà portato direttamente l’8 – 9 Aprile ad Amatrice e frazioni limitrofe.
Sarà inoltre possibile prenotare i prodotti tipici del posto.

La manifestazione è organizzata con la partecipazione del Comune di Orino, il Gruppo Alpini Orino e Azzio, Pro Loco Orino, APS il Tiglio e Protezione Civile Orino.

Info e contatti: il sito dell’Interclub Valdimatt oppure info@interclubvaldimatt.com, +39 3341975030.

di
Pubblicato il 22 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore