Un mese tra ritmo e improvvisazione con “Eventi in jazz”

Busto Arsizio, Gallarate e Castellanza propongono una serie di concerti con i nomi più importanti del jazz italiano e internazionale nei teatri

musica jazz

Il ritmo e l’improvvisazione unici del Jazz sono pronti a far ballare e a divertire quest’autunno il basso varesotto: “Eventi in Jazz” torna con l’edizione del 2017 grazie al coinvolgimento e alla sinergia artistica creatasi tra le città di Busto Arsizio, Gallarate e Castellanza.

Dal 20 ottobre al 24 novembre, nelle tre città della provincia di Varese risuonerà, con numerosi appuntamenti, lo stile musicale sviluppatosi agli inizi del XX secolo a New Orleans, nella Louisiana in un periodo in cui negli Stati Uniti era ancora forte la segregazione razziale.

Tre gli appuntamenti bustesi (al teatro Fratello Sole www.fratellosole.it/ e al teatro Sociale www.teatrosociale.it/) che ospiteranno alcuni tra i più importanti artisti della scena Jazz Italiana, tra i quali: Rita Marcotulli, Alfredo Golino, Ares Tavolazzi (20 ottobre al teatro Fratello Sole) e ancora Tullio de Piscopo & Friends (11 novembre teatro Sociale) e il duo Michele Polga meets Fabrizio Bosso (12 novembre teatro Sociale).

Gallarate vedrà esibirsi, al teatro Condominio www.teatrocondominio.it/, l’arte musicalmente eclettica di Franco Ambrosetti & Danilo Rea (26 ottobre) e un tributo a Miles Davis ad opera di Flavio Boltro & Jazz Inc (28 ottobre)

La città universitaria di Castellanza utilizzerà il palco del teatro di via Dante www.cinemateatrodante.it/ per le esibizioni di artisti come Mangalavite, Naim & Salis (10 novembre), Lingomania Lingosphere (17 novembre) e Vito di Modugno organ quartet (24 novembre).

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.00 e saranno ad ingresso gratuito.

di
Pubblicato il 13 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.