Al via la quinta stagione del teatro della Corte

Si parte sabato 11 novembre alle ore 21 con lo spettacolo di Christian Di Domenico "Nel mare ci sono i coccodrilli"

di domenico

Al via la quinta stagione della rassegna teatrale per i soci tesserati del Teatro della Corte al 10 di via Ticino 10 a Castellanza.

L’organizzazione è curata dell’Associazione Teatro della Corte, con il patrocinio del Comune di Castellanza, Assessorato alla Cultura e con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus.

Si parte sabato 11 novembre alle ore 21 con lo spettacolo di Christian Di Domenico, coinvolgente attore e appassionato pedagogo teatrale, sulle migrazioni di milioni di individui in fuga da territori devastati dalle guerre, in cerca di un miraggio di libertà e di pace.

“Nel mare ci sono i coccodrilli”, questo il titolo dello spettacolo, è tratto dall’omonimo libro di Fabio Geda e racconta, con lo stile coinvolgente e affabulatorio di Di Domenico, la storia di Enaiatollah Akbari, fuggito dall’Afghanistan e arrivato in Italia. E’ una storia che ci riguarda, anche se forse preferiremmo non ascoltarla.

La stagione è riservata ai soci del Teatro della Corte, ma tesserarsi è molto semplice. Basta contattare il teatro (cell. 3349131397; mail: info.teatrodellacorte@gmail.com) prima dello spettacolo a cui si desidera partecipare, compilare il modulo con i propri dati, e si riceve la tessera annuale che permette di partecipare, previa prenotazione e pagamento del biglietto d’ingresso, ad ogni attività organizzata in via Ticino 10.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.