Ciaspolata sulla cima Medeglia

Un'escursione tranquilla ad anello su tratti di strada forestale e ampi prati

ciaspole

Sabato 6 gennaio, giorno della Epifania, il CAI Luino propone una bella escursione con le ciaspole in Ticino con meta la Cima Medeglia.

Una escursione tranquilla ad anello su tratti di strada forestale e ampi prati.

Dalla vetta bellissima vista sul piano di Magadino, il Lago Maggiore, il Camoghé, il Garzirola, la cima dell’Uomo, il pizzo di Claro, il Gesero. Accompagnatore Enrico e Gianni.

Itinerario: Robasacco 475m -Calmagnone-Cima di Medeglia 1260m-Prato Grasso-Robasacco.
Tempo ore 4.30 – dislivello 785m – difficoltà WT2

Programma
Ore 8.10 ritrovo presso posteggio porto lido a Luino
Ore 8.15 partenza con mezzi propri per Rodasacco
Documento valido per l’espatrio
Abbigliamento e calzature adeguate
Materiale ciaspole, bastoncini, sono inoltre consigliate ARVA e sonda
Pranzo al sacco
Assicurazione: ogni partecipante alla passeggiata è responsabile della propria incolumità
Partecipazione gratuita informazioni presso:
Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; e-mail iatluino@provincia.va.it
CAI Luino (giovedì, dalle 21 alle 23; tel. segreteria 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore