Mutui, raggiunto accordo Abi-Consumatori

Raggiunto all’unanimità tra l’ABI e le 16 associazioni dei consumatori l’accordo sulle penali che vengono pagate dai sottoscrittori di mutui bancari in caso di estinzione

Raggiunto all’unanimità tra l’ABI e le 16 associazioni dei consumatori l’accordo sulle penali che vengono pagate dai sottoscrittori di mutui bancari in caso di estinzione.

L’accordo prevede per i mutui a tasso variabile e i mutui a tasso fisso stipulati prima del 2001 una penale massima dello 0,50 e per chi si trova al di sotto di questa soglia un ulteriore abbattimento di 0,20. Per i mutui a tasso fisso stipulati dopo il 2001 la soglia massima è dell’1,90 per la prima metà del mutuo, 1,50 per la seconda metà, 0,20 per il terzultimo anno e 0 per gli ultimi due. Per chi si trova al di sotto di questa soglia massima c’è un ulteriore abbattimento dello 0,20. Per i mutui a tasso fisso stipulati dopo il 2001 c’è una soglia convenzionale dello 0,25, al di sopra della quale di attiene un ulteriore abbattimento dello 0,25 e al di sotto della quale un abbattimento ulteriore dello 0,15.

“Riteniamo che si tratti di un buon accordo – commentano Assoutenti, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori – perché innanzitutto tutti i consumatori ne trarranno apprezzabili benefici economici e perché, sul piano politico, si è raggiunto un accordo unanime di tutte le associazioni entro la data prevista dal Dl Bersani”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.