La trattativa tra sindacato e Federmeccanica

Sono cinque i punti principali su cui si discute

A Roma, lunedì mattina alle 9,30, Federmeccanica e Assistal per le aziende e Fiom, Fim e Uilm riprendono a discutere.
I sindacati dei metalmeccanici  domenica hanno consegnato a Federmeccanica un documento di controproposta sul rinnovo del contratto. Questo è la risposta alla proposta delle aziende giudicata dai sindacati irricevibile e che sta animando una serie di scioperi spontanei tra cui  quello della Whirlpool. Cinque i punti principali della piattaforma: salario, orario, mercato del lavoro, inquadramento e parificazione tra operai e impiegati. 
Cosa chiedono  Fiom, Fim e Uilm
117 euro di aumento per tutti, più 30 euro per i lavoratori che non godono di contrattazione aziendale. Federmeccanica aveva offerto 100 euro di aumento più 5 euro di perequazione. Inoltre per i sindacati i superminimi vanno non vanno assorbiti negli aumenti derivanti dai rinnovi contrattuali e va esclusa qualsiasi possibilità di modifica o di monetizzazione dei permessi annuali retribuiti.
La risposta di Federmeccanica
«Lavoriamo per un accordo: c’è stata una piccola battuta d’arresto con un passo indietro, che è quello compiuto dai sindacati, ma siamo qui per fare l’accordo e speriamo di riuscirci. Non presenteremo un nuovo documento dopo quello che ci è stato proposto», ha affermato  il direttore generale di Federmeccanica, Roberto Santarelli

La propoposta del sindacato

La proposta di Federmeccanica

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.