Lista:«Siamo pronti ad esprimere il leader del Pdl del futuro»

Gli esponenti di Alleanza Nazionale bustocchi salutano l'ingresso nel Pdl con soddisfazione e guardano al dopo-Berlusconi




«Siamo pronti ad esprimere il leader del Pdl del futuro». Luciano Lista (a sin. nella foto), membro storico di Alleanza Nazionale di Busto Arsizio, torna dal congresso che ha sancito lo scioglimento del suo partito e l’ingresso nel Pdl con una certezza in più. Dopo Berlusconi sarà un esponente proveniente da An a prendere in mano il destino del Pdl e quella del Paese. Insieme a Matteo Sabba, di Azione Giovani, ha fatto parte della delegazione varesina al congresso dell’addio al simbolo che, però, è interpretato come un cambio di nome e di organizzazione ma non «un cambio di ideali, di opinioni o di idea di Paese – spiega Lista – da Fini ad Alemanno fino a La Russa, tutti i leader del partito hanno sottolineato che c’è una continuità a partire da Fiuggi, quando diventammo Alleanza Nazionale. Il passaggio a Pdl è solo la naturale conclusione di un lavoro spalla a spalla con Forza Italia che va avanti dal ‘94». Quell’applauso tiepido dei delegati dopo l’annuncio dello scioglimento non deve ingannare, allora: «Assolutamente no, non confondiamo il romanticismo del momento con la concretezza dell’operazione Pdl – spiega ancora Lista – è chiaro che la fine di un partito, del suo simbolo è qualcosa che può creare emozioni contrastanti». C’è chi ha faticato ad applaudire ma questo non significa che non condivida il passaggio storico.

Sulla stessa linea un tesserato storico di Alleanza Nazionale a Busto Arsizio, Checco Lattuada è tesserato da oltre 20 anni e ha visto tutti i passaggi fondamentali del partito dall’Msi ad An, fino all’attuale assetto: «Giovedì sera ci confronteremeo con Lista e Matteo Sabba per sapere i particolari del congresso – spiega – ma il passaggio è stato graduale e necessario. Qui a Busto l’abbiamo presa bene dopo tanti anni di collaborazione con Forza Italia era necessario creare un grande partito del centro-destra. Diventeremo la forza più grande del Paese». A Busto già da un anno il Pdl è gruppo consiliare e i consiglieri di An e Forza Italia si confrontano insieme sempre. «Resterà il momento di riunione del giovedì sera – precisa Lattuada – per tutti i tesserati, poco cambierà a Busto da questo punto di vista proprio per il fatto che siamo partiti con grande anticipo».




Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Marzo 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.