Nasce “Ricordare il futuro”

La destra ex-An trova un punto di riferimento nell'associazione voluta da Luca Daniel Ferrazzi. Anche a Busto Arsizio una sede: ed è quella storica dell'MSI

"Tra la gente per tornare ad essere la sintesi dei bisogni dei cittadini e fare politica": questo l’obiettivo dell’associazione Ricordare il futuro voluta dall’Assessore Regionale Luca Daniel Ferrazzi.
Dopo la fusione di AN e FI che disegna nel PdL il nuovo soggetto politico del centro destra, in provincia di Varese nasce “Ricordare il Futuro”, associazione politico-culturale che raccoglie sotto la sua bandiera i valori e i principi che da sempre hanno caratterizzato la destra Varesina – e in qualche modo ricostruisce in parte una forza politica "inglobata" in un’operazione affrettata ed evidentemente non condivisa da tutti nei modi e nei tempi, al di là delle parole di circostanza.

L’Assessore comunale di Busto Arsizio Luciano Lista, già esponente di Alleanza Nazionale oggi nel PdL, spiega le finalità dell’associazione. “Sono convinto" dichiara "che ognuno di noi ha, in modo più o meno latente, insiti nel proprio animo dei valori naturali, che in alcuni momenti della vita riaffiorano in modo predominante e spesso perdurano in modo da caratterizzare il prosieguo della vita. In me sono riaffiorati con l’inizio della militanza in Alleanza Nazionale. Ma soprattutto dopo aver conosciuto" scrive "un ragazzo speciale, un uomo che ha saputo tradurre quei valori in attaccamento per il territorio, in amore per la propria terra, con un incessante lavoro quotidiano teso a dare risposte concrete ai bisogni e ai problemi del territorio nel quale tutti noi viviamo e vorremmo far crescere i nostri figli. Quest’uomo si chiama Luca Daniel Ferrazzi".

L’associazione Ricordare il Futuro parte proprio dal territorio, dal rapporto speciale con i cittadini, con i loro bisogni e con le loro abitudini, con la loro quotidianità e con le loro esperienze. "Confronto, convinzione e determinazione sono le tre parole che ci danno le idee, il coraggio di difenderle e la forza di concretizzarle".
La sede bustocca dell’associazione è in via San Michele 5, esattamente la stessa che ha ospitato sia l’MSI che AN, "a testimonianza che le idee e le convinzioni non muoiono con la scomparsa di un simbolo ma perdurano esattamente come perdura la nostra grande comunità umana, che nella sola Busto a oggi conta più di 500 adesioni”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.