Elio sostituisce Morgan a X-Factor

Lo storico leader del gruppo “Elio e le storie tese”, secondo le ultime notizie prenderà il posto del cantautore alla conduzione del talent show di Raidue

Elio sostituisce Morgan a X-Factor Elio sostituisce Morgan a X-Factor. Lo storico leader del gruppo “Elio e le storie tese”, secondo le ultime notizie prenderà il posto del cantautore alla conduzione del talent show di Raidue nella sua prossima edizione.
L’annuncio arriva da “Tv Sorrisi e canzoni” nell’ultimo numero in edicola. L’intervista di Morgan, quella in cui dichiarò di fare uso di droga e che lo fece escludere anche dal Festival di Sanremo, ha forse lasciato altri strascichi tanto che la Rai e il cantante non sono arrivati ad accordi. Elio dal canto suo, aveva già partecipato alla trasmissione come ospite (foto sopra) e sembra essere colui che ha dimostrato la miglior "performance" nel ruolo di giudice tra tutti i personaggi che sono apparsti durante il programma televisivo.
Accanto a Elio sembra confermata la presenza di Mara Maoionchi, ancora in dubbio quella di Claudia Mori. Francesco Facchinetti è invece confermato come conduttore.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Maggio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.