L’Enac sospende la licenza di Livingston

Precipita la situazione della compagnia aerea. Da martedì partirà la richiesta di cassa integrazione straordinaria per i cinquecento lavoratori della compagnia

crisi livingstonPrecipita la situazione della Livingston, la compagnia aerea con sede operativa a Cardano al Campo. L’Enac che sovraintende alla sicurezza di volo ha sospeso l’attività della compagnia a partire dal 14 ottobre prossimo, con sospensione del COA, il certificato operativo. Livingston aveva ormai un solo aereo operativo, un A321, mentre un altro era bloccato a Malta dopo la manutenzione. Altri voli vengono operati da una compagnia portoghese. Secondo l’Enac “permangono evidenti segnali di criticità da parte del vettore che non è più in grado di garantire la continuità aziendale secondo quanto previsto dalla normativa comunitaria in materia di trasporto aereo”.
L’Enac ha inoltre ingiunto alla compagnia, ai sensi della normativa vigente, “di provvedere alla riprotezione dei passeggeri nei sei giorni che intercorrono prima dell’intervento della sospensione della licenza, privilegiando anzitutto i passeggeri all’estero che attendono di rientrare in Italia”.

I dipendenti – piloti, hostess, personale di terra e della manutenzione –si sono questa sera (venerdì 8 ottobre) riuniti in sede: la proprietà – che fa riferimento al produttore cinematografico Massimo Ferrero – ha ottenuto per lunedì un incontro al Ministero delle attività produttive "per discutere della grave situazione dell’azienda": la speranza è che lo Stato intervenga per evitare il fallimento.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Ottobre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.