Livingston tra commissariamento e cessione

Se nessun acquirente si farà avanti (si parla di Four Air), verrà nominato un commissario straordinario che procederà alla valutazione delle offerte d’acquisto

Livingston verso il commissariamento. Il vettore aereo rilevato a inizio 2009 dall’imprenditore cinematografico romano Massimo Ferrero (socio di minoranza è la Meridie di Gianni Lettieri), starebbe per essere ammessa alla procedura della legge Marzano: vale a dire che verrà affidata ad un commissario straordinario che procederà alla valutazione delle offerte d’acquisto della società (stessa procedura attuata per Volare pochi anni or sono). Dovranno essere gli attuali proprietari di Livingston a presentarsi al ministero dello Sviluppo Economico per chiedere l’ammissione alla procedura. L’alternativa al commissariamento è la vendita diretta ad un acquirente che però al momento non si è fatto avanti concretamente: il più accreditato sembra essere Air Four (società guidata da Andrea Molinari e controllata dal fondo lussemburghese Equinox II), ma di certezze non ce ne sono. Secondo i sindacati sarebbero due le società interessate a rilevare Livingston, la stessa Air Four e un’altra non meglio specificata. Sono queste le uniche ancore di salvezza per il vettore e per i circa 500 lavoratori che hanno ottenuto la cassa integrazione a zero ore per due anni.
 
Intanto dalla mezzanotte di ieri, finite le pratiche di riprotezione dei passeggeri su altri voli per consentire il rientro in patria di quanti si trovavano all’estero,  Enac ha attuato lo stop dei voli della compagnia, decisione presa la scorsa settimana data l’impossibilità di garantire la continuità aziendale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Ottobre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.