La Pasqua ebraica sul Lago Maggiore

Secondo il distretto turistico dei laghi l'interessa da parte dei turisti israeliani verso il Verbano sarebbe in crescita. Tanto da ottenere una pagina dedicata su Go Travel

turisti israeliani sul lago maggioreI turisti israeliani guardano sempre più all’Italia e al Lago Maggiore. Questo interesse ha portato la destinazione turistica del Verbano a essere presente su uno dei principali siti web di turismo, Go Travel, che conta 75.000 visitatori mese. Nella sezione Europa, Go Travel pubblica infatti uno speciale dedicato Lago Maggiore (http://gotravel.co.il/travel/?p=2052) realizzato con la collaborazione del Distretto Turistico dei Laghi Monti e Valli, che ha fornito informazioni e materiale iconografico.
Go Travel (www.gotravel.co.il) è un sito professionale e indipendente di turismo, realizzato da editori appassionati di viaggi. Si rivolge a un pubblico di target medio alto, con buona capacità di spesa, e quindi particolarmente interessato a viaggiare all’estero. Mediamente ogni anno sono più di 4 milioni gli israeliani che partono per le vacanze: numerosi si recano sul lago Maggiore in occasione della Pasqua Ebraica. La presenza sul sito Gotravel contribuirà, assieme alle iniziative messe in atto da Ceip Piemonte e cui il Distretto dei Laghi Monti e Valli in questi anni ha aderito con l’invio di materiale informativo (workshop, fiere ecc.), ad accrescere l’interesse della popolazione israeliana verso queste località.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore