Gibì e DoppiaW ci guidano al Castello

Presentata la mostra didattica “Valori come tesori” con i personaggi nati dalla matita di Walter Kostner

E’ stata inaugurata questa mattina al Castello di Masnago la mostra “Valori come tesori: per una cultura del positivo” (apertura sino 8 maggio), organizzata da :Assessorato ai Servizi Educativi del Comune di Varese, CESVOV – Centro di Servizi per il Volontariato della Provincia di Varese, Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Varese, Forum delle Associazioni Familiari, ACLI zona di Varese, Movimento dei Focolari.
La mostra è l’evento finale di un percorso formativo, partito nel mese di gennaio e conclusosi nel mese di aprile, che ha visto la partecipazione di numerosi educatori, insegnanti e genitori.
Al centro ci sono le figure di Gibì e DoppiaW, due personaggi dei fumetti nati dalla matita di Walter Kostner, disegnatore che trae spunto per le loro storie dalla sua esperienza decennale di educatore.
La mostra, che intende promuovere la cultura del rispetto e dell’accoglienza, offre la possibilità di entrare nel mondo di Gibì e DoppiaW attraverso un itinerario guidato e strutturato a temi, progettato per le varie fasce d’età dei destinatari.

Galleria fotografica

Gibì e DoppiaW al Castello di Masnago 4 di 7
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Aprile 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gibì e DoppiaW al Castello di Masnago 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.