Svincoli autostradali, Reguzzoni: “In anticipo sui tempi”

Il commento dell’ex presidente della Provincia, oggi capogruppo alla Camera, dopo l’apertura dei due ingressi autostradali sull’A8

«Per tanti anni la Provincia di Varese ha lavorato con costanza sulla realizzazione dello svincolo di Origgio, e oggi si è arrivati a un ottimo risultato, fra l’altro in anticipo sui tempi previsti». Il capogruppo della Lega Nord alla Camera ed ex presidente della Provincia varesina, Marco Reguzzoni, ha commentato così la recente inaugurazione dei due importanti svincoli. Quello di Origgio-Uboldo, sulla A8 Milano-Como-Chiasso, aperto nei giorni scorsi (per ora parzialmente in due direzioni). E quello di Lainate, attraverso il quale è stata realizzata la nuova interconnessione tra l’autostrada A8 Milano-Varese e la A9 Milano-Como.
«Si tratta – ha continuato Marco Reguzzoni – di due obiettivi prioritari, raggiunti grazie alla sinergia fra gli Enti del territorio, che garantiranno oggettivi vantaggi. Non solo per l’attesa decongestione del traffico, ma anche per la sicurezza: il nuovo svincolo di Lainate, infatti, consentirà l’immissione del traffico sulla A8 non più da sinistra ma da destra, ponendo fine a una condizione di pericolosità. Un plauso va anche al Governo, che ha permesso di aprire i cantieri e portare a casa i risultati prima dei tempi previsti».
«I due interventi – ha sottolineato il capogruppo del Carroccio a Montecitorio – fanno parte dell’iter dei lavori per la realizzazione della terza corsia della A8. Un’operazione che agevolerà la viabilità non solo per quanto riguarda la Provincia di Varese ma per tutto il territorio lombardo e per il collegamento con Chiasso e il territorio elvetico. Anche per il completamento della terza corsia la tempistica sarà inferiore rispetto alle previsioni. L’ottimo risultato è derivato da quell’impegno sulle infrastrutture che la Lega Nord ha sempre messo ai primi posti della propria attività, sia a livello locale, sia nazionale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore