Quantcast

Principio d’incendio a Caldana

Diversi i mezzi partiti da Varese, Laveno e Luino. Fiamme domate dal padrone di casa

caldana ottobre 2011 incendioPaura a Caldana, frazione di Cocquio Trevisago questa sera, giovedì 3 novembre (foto scattata e gentilmente inviata dal lettore Bruno Corti). Una telefonata di soccorso al 115 arrivata attorno alle 23 parlava di un incendio in un appartamento in via Sant’Anna, al civico 9.
Subito si sono mossi diversi mezzi coordinati dal comando provinciale di Varese: una partenza dal capoluogo, oltre ad altri due mezzi da Laveno Mombello e da Luino.
Poco dopo l’arrivo sul posto della prima squadra, l’allarme si è ridimensionato: le fiamme erano già state domate dal padrone di casa.
Sembra infatti che a far partire il principio d’incendio siano state delle braci di camino mal spente, raccolte e gettate nelle vicinanze della casa. Nonostante il tempo umido, dovuto alla pioggia, l’incendio si è sviluppato lentamente, facendo riempire la zona di fumo. I mezzi sono rientrati prima di mezzanotte dopo aver verificato l’assenza di pericolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore