L’Ordine degli Architetti premia Luvinate

Il concorso di idee per il migliorare il centro ha riscosso il plauso degli architetti della provincia, convinti dal tentativo di cercare e valorizzare il bello della propria comunità

Un premio al Comune di Luvinate per la volontà di ricercare la qualità ed il bello del territorio e delle propria comunità. E’ con queste finalità che giovedi 15 dicembre , durante la cena natalizia dell’Ordine degli Architetti della provincia di Varese, il Presidente Dr.ssa Laura Gianetti ha premiato il Sindaco di Luvinate Alessandro Boriani per il lancio, nella seconda parte del 2011, del “Concorso di idee sulla Città pubblica e la Città degli eventi”. “E’ infatti abitudine dell’ordine –ha sottolineato il Presidente Gianetti- riconoscere quelle Amministrazioni che durante l’anno sul nostro territorio si impegnano a sostenere lo sviluppo degli spazi urbani attraverso la promozione di concorsi di idee, un metodo utile per far emergere proposte progettuali e momenti di confronto”.

Soddisfazione dal Sindaco e dalla Giunta comunale che nello scorso mese di agosto aveva nominato la commissione giudicatrice degli elaborati protocollati in Comune, commissione che ha concluso i propri lavori con gli inizi di dicembre, stabilendone i vincitori. Il verbale delle sedute è visionabile sul sito www.comune.luvinate.va.it

Il concorso in particolare prevedeva la ridefinizione della “città pubblica”, identificata con gli spazi intorno al Comune, scuole, Centro sociale e la “città degli eventi”, cioè il percorso che dal piazzale della Chiesa arriva fino al Parco del Sorriso fino al Golf Club Varese. “Con il nuovo anno, valuteremo come condividere il lavoro fin qui svolto insieme alla cittadinanza e ai professionisti che hanno partecipato, con l’obbiettivo –precisa Boriani- di proseguire le riflessioni a favore di una comunità sempre più partecipe e riconoscibile, anche negli spazi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore