Con Floreat alla scoperta di “altri mondi”

Due incontri per scoprire altri mondi e altre povertà, ben più pesanti delle nostre: è quello che ha presentato l’associazione Floreat. Primo appuntamento con l'Africa, l'11 maggio

Due incontri per scoprire altri mondi e altre povertà, ben più pesanti delle nostre. E’ quello che ha presentato l’associazione Floreat nella mattina di sabato 5 maggio. 

Nell'africa centraleLa prima delle due iniziative, entrambe animate da scopi benefici e di solidarietà e entrambe segnate da momenti di musica e letteratura, sarà l’11 maggio al teatro di Velate. Dedicata all’Africa, comincerà alle 19.45 con un aperitivo africano, cui seguirà un concerto, tenuto da uno gruppo di trenta elementi provenienti dal Congo. Infine, moderata dal giornalista Cesare Chiericati, ci sarà la presentazione del libro "4 piedi in due scarpe" scritto dal camerunense Yanda Leon, camerunense. «In quell’occasione raccoglieremo fondi sia per sostenere i progetti di Yanda Leon, sia per alcuni progetti in Congo» spiega la presidente di Floreat, Luisa Oprandi.

La seconda iniziativa si terrà il 19 giugno prossimo. Per la prima volta arriverà a Varese il  dottor Amporn: thailandese ora 70enne, è orfano da quando aveva 5 anni. Ha rischiato seriamente di diventare un  ragazzino di strada,  ma per circostanze della vita che racconterà nella serata dedicata al suo paese e alle sue esperienze, è riuscito prima a imparare a leggere e poi a laurearsi. Ora lavora a sostegno dei ragazzi abbandonati in Thailandia, vittime di sfruttamento. La sua esperienza è diventata un libro, prima in thailandese poi in inglese. E ora, grazie a Rossana Fumagalli, socia di Floreat, è stato tradotto in italiano. 

Anche questo incontro sarà preceduto da un momento musicale: in questo caso un coro gospel. E anche in questo caso si sostengono due progetti: l’acquisto di ciabattine infradito per i bimbi che vivono scalzi in quel paese e quello di una biciclettina ogni due bambini per andare a scuola. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Maggio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.