Tre anni senza tracce. “Su Patrizia vogliamo la verità”

La donna è scomparsa il 16 settembre del 2009. Gli amici hanno fondato un comitato di cui è portavoce Enzo Iacchetti. A Luino una messa per non dimenticarla

Sono trascorsi tre anni e ancora nulla si sa su che cosa sia successo a Patrizia Rognoni. La donna è scomparsa dalla sua casa di Castelveccano il 16 settembre del 2009. Da allora diversi sono stati gli appelli dei famigliari e degli amici. Delle sue ricerche si è fatto portavoce anche Enzo Iacchetti, amico d’infanzia di Patrizia, che si è rivolto più volte anche ai media affinché si faccia luce su questa misteriosa vicenda. Il presentatore è apparso in un’intervista anche alla trasmissione di Rai Tre "Chi l’ha visto" e ha fondato insieme agli amici e ai parenti più stressi un comitato per impedire che il caso venga dimenticato. Lo stesso comitato ha aperto anche una pagina Facebook "Per la verità su Patrizia Rognoni" . I componenti del gruppo hanno scritto una lettera al Presidente Giorgio Napolitano e alla procura della Repubblica di Varese. In molti sono convinti la verità non sia stata inseguita a fondo e alcuni amici hanno manifestato sin dall’inizio dei dubbi sulle indagini, chiedendo conto degli aggiornamenti sul caso e invitando tutti coloro che hanno informazioni a contribuire alle indagini. I conoscenti di Patrizia hanno anche chiesto di celebrare una santa messa sabato sera, alle 17 alla Chiesa del Carmine a Luino, per non dimenticare la donna scomparsa.
A fianco del comitato si è schierata anche l’associazione Penelope Lombardia che riunisce le famiglie e gli amici delle persone scomparse chiedendo un aiuto per allargare sempre di più la rete delle ricerche. «Patrizia in questo momento delicato – scrive il presidente dell’associazione – che potrebbe portare ad una svolta ha bisogno di noi, ha bisogno del sostegno e di tutta la nostra solidarietà». 

Tutti gli articoli sulla scomparsa di Patrizia Rognoni




Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Settembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.