Dalla scuola all’impresa con l’ufficio placement

Tredici istituti della provincia riuniti in un innovativo servizio realizzato dalla Camera di Commercio per far incontrare domanda e offerta di lavoro

Una vera e propria rete di sportelli per offrire alle imprese l’occasione di un contatto diretto con gli allievi delle scuole superiori della nostra provincia. Grazie al contributo della Camera di Commercio, che ha fornito le apparecchiature hardware e software, è diventato operativo il progetto “Ufficio Placement” avviando una forma di stretta collaborazione tra tredici istituti della provincia di Varese, distribuiti fra le valli del Luinese e l’Alto Milanese: il loro elenco è contenuto nello spazio web dedicato all’iniziativa rintracciabile dal sito della Camera di Commercio www.va.camcom.it alla sezione “servizi alle imprese” sotto la voce “alternanza scuola-lavoro”.

 
Entrando nel dettaglio, la scelta è stata indirizzata sui percorsi di formazione di tipo tecnico, da quella commerciale a quella industriale, proprio per rispondere alle sollecitazioni del sistema delle aziende. Un sistema che da diversi anni ormai, anche sul nostro territorio, è particolarmente interessato a nuovo personale con questo genere di competenze. Dal canto loro, i ragazzi avranno l’opportunità, sin dal termine del loro percorso di formazione a livello superiore, di farsi conoscere dalle imprese.
In questa fase del progetto si sta lavorando all’implementazione nel sito dei curricula degli allievi appena diplomati. Tra le prospettive, c’è quella di monitorare il percorso professionale di questi ragazzi per i cinque anni successivi al conseguimento del diploma.
 
Nell’impegno della Camera di Commercio a favore del mondo scolastico non manca la divulgazione della cultura imprenditoriale come “humus” caratterizzante il territorio varesino: sono diversi gli incontri che gli esperti dell’ente svolgono periodicamente sia con i docenti, così da fornire loro strumenti per creare unità d’apprendimento, sia in maniera diretta nelle classi per proporre agli allievi un percorso di conoscenza del sistema socio-economico locale. In tal senso, si colloca anche un’iniziativa che già ha riscosso grande attenzione: il riferimento è al MuseoWeb promosso dalla stessa Camera di Commercio. All’indirizzo www.museoweb.it è possibile entrare in contatto con quello che, a livello nazionale, è l’unico museo online tutto dedicato a un sistema economico locale. Tante storie d’impresa, sviluppate in forma multimediale, con anche delle schede realizzate dai ragazzi di diverse scuole superiori della nostra provincia.
 
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio “Tutela del Mercato e Sviluppo dell’Occupazione” della Camera di Commercio varesina (tel.0332/295.333; email: regolazionemercato@va.camcom.it).
 
 
Scuole partner nel progetto:
Scuola
Indirizzo
 
 
Via Azimonti, 5 – 21053 CASTELLANZA (VA)
 
 
Via Zucchi, 3/5 – 21100 VARESE
 
 
Via S. Donato, 1 – 21018 SESTO CALENDE (VA)
 
 
Via Bertolone, 13 – 21100 VARESE
 
 
Viale Stelvio, 173 – 21052 BUSTO ARSIZIO (VA)
 
 
Via Roma, 57 – 21050 BISUSCHIO (VA)
 
 
Via Lugano, 24/A – 21016 LUINO (VA)
 
 
Via Gramsci, 1 – 21049 TRADATE (VA)
 
 
Via per Morazzone, 37 – 21045 GAZZADA SCHIANNO (VA)
 
 
Via Carso, 10 – 21047 SARONNO (VA)
 
 
      IPSIA "A. Parma"
                         Via Mantegazza, 25 – 21047 SARONNO (VA)
 
 
      ISIS "A. Ponti"
                           Via Stelvio, 35 – 21013 GALLARATE (VA)
 
 
       IIS "E. Montale"
                                 Via Gramsci, 1 – 21049 TRADATE (VA)
 
 
 
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.