“Giornata del Ringraziamento 2012” a Mesenzana

Coldiretti Varese organizza una giornata dedicata al mondo dell'agricola e per gli imprenditori agricoli per domenica 25 novembre con tante iniziative

“Domani sarà un giorno importante per la nostra organizzazione agricola e per gli imprenditori agricoli del Varesotto”. Il riferimento del presidente di Coldiretti Varese Fernando Fiori è alla “Giornata del Ringraziamento 2012”, che si tiene appunto domani (domenica 25 novembre) a Mesenzana, nell’alta  valle del Verbano. Intenso il programma, che inizierà con il raduno dei trattori alle ore 10.30, per proseguire con Messa alle ore 11 che sarà concelebrata dal vicario episcopale di Varese monsignor Franco Agnesi concelebrata dal consigliere ecclesiastico don Roberto Besozzi. Seguirà il pranzo.

“La Giornata del Ringraziamento è un momento sentito ed importante dell’annata agricola, in cui ci si
confronta ma, soprattutto, si rinnova il legame alle radici cristiane che distinguono la nostra Coldiretti”

“A livello nazionale, la Giornata del Ringraziamento viene celebrata l’11 novembre, ovvero nel momento
cruciale della festa di San Martino, importantissima per la civiltà rurale delle nostre terre: vi fanno
seguito le Giornate Provinciali tra cui, appunto, quella che domenica 25 attende il comprensorio
prealpino”.


La Giornata del Ringraziamento continua, ancor oggi, la tradizionale ricorrenza che dal 1951 viene
festeggiata dalla Coldiretti in tutta Italia con una manifestazione promossa dalla Conferenza Episcopale
Italiana (Cei) per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori.
Per il sessantaduesimo appuntamento sono state promosse una serie di iniziative in tutta la penisola, a
partire dalla Giornata Nazionale del Ringraziamento celebrata – come detto – domenica 11 novembre a
Termoli (Molise) con la presenza del presidente nazionale della Coldiretti, Sergio Marini. Diversi saranno anche gli appuntamenti “territoriali” che, da un capo all’altro della provincia, vedranno le locali Sezioni Coldiretti impegnati nella celebrazione delle “Giornate” a livello locale, da qui alle prossime settimane. “Anche a Mesenzana – sottolinea il direttore provinciale Francesco Renzoni – la Giornata del
Ringraziamento di domani sarà un’occasione per tracciare il tradizionale bilancio di un anno che non
ha risparmiato fatiche, ma che ha dato grandi soddisfazioni alla nostra organizzazione: fra le altre cose,
ricordo la grande crescita del Progetto di Campagna Amica – oggi ben radicata a Varese grazie ai
numerosi Agrimercati settimanali e periodici – oltre ad una particolare attenzione alla comunicazione
e alle iniziative che sanno valorizzare l’attività d’impresa e il valore del paniere enogastronomico
territoriale”.
 
“Investire nell’agricoltura e una scelta non solo economica, ma anche culturale, ecologica,
sociale, politica di forte valenza educativa" si legge nel messaggio della Cei per la Giornata del
Ringraziamento “Confida nel Signore e fa’ il bene: abiterai la terra” con il quale si incoraggiano i tanti
giovani che “stanno riscoprendo il lavoro agricolo” e tornano a chiedere “nuove politiche per l’accesso
dei giovani al mercato fondiario”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.