Il programma di Spazio Teatro – Palkettostage

Come di consueto lo spazio di via Galvani 2 bis offre numerosi spettacoli in lingua originale

Come ormai da alcuni anni, il comune di Busto Arsizio continua a farsi promotore della stagione teatrale cittadina, a cui Palkettostage international theatre productions ha aderito con il consueto entusiasmo insieme alle altre sale teatrali della città. Sarà come sempre la sala di via Galvani 2bis a Busto Arsizio, il nostro ormai conosciuto Spazioteatro, ad accogliere il pubblico che anche quest’anno vorrà avvicinarsi al teatro classico europeo, ai musical, a rappresentazioni che affrontano tematiche sociali e a divertenti spettacoli d’intrattenimento, siano essi in lingua originale inglese, francese e spagnola, oppure in italiano.

Proseguiamo dunque sulla strada della varietà e ricchezza di proposte (ad esempio, raddoppiamo l’appuntamento con la lingua spagnola proponendo due spettacoli molto diversi), per soddisfare gusti e aspettative di un pubblico fedele, esigente e variegato per età, interessi e motivazione. Gli elementi affini a ciascuna opera in lingua straniera ci hanno suggerito il tema conduttore del cartellone 2012/2013: Giochi di Potere. Attraverso le nuove produzioni vogliamo infatti gettare uno sguardo su come, in varie epoche e contesti sociali, i più forti e i più deboli tra gli esseri umani abbiano inflitto o subito il potere. Sei opere in tre diverse lingue ci pongono di volta in volta di fronte a un potere di tipo psicologico, alla brama di un potere che non si possiede, ai giochi seduttivi di un potere ora farsesco ora tragico, che possono nascere all’interno della famiglia o nella società.

La stagione debutta con una pietra miliare della letteratura del Novecento: Waiting For Godot di Samuel Beckett. L’illustre assente “Godot” ci fa entrare subito nel vivo del tema conduttore della stagione, esercitando un forte potere psicologico sui due inermi protagonisti della pièce, Vladimir ed Estragon, mentre Pozzo, parallelamente, ricorre a un dominio molto più concreto sul povero servo Lucky.

La brama eccessiva per un potere che non si possiede può portare a conseguenze pericolose: è ciò che accade nella tragedia shakespeariana che ispira il nostro musical Hamlet will Rock You. E’ infatti la sete di comando che acceca Claudius, lo zio del giovane Hamlet, quando uccide l’anziano fratello. I più grandi successi internazionali della musica pop e rock, cantati dal vivo e arricchiti da coinvolgenti coreografie sono la chiave attraverso cui riproponiamo al pubblico l’immortale opera del Bardo.

Federico García Lorca, con la sua divertente commedia La Zapatera Prodigiosa mostra come i sottili giochi di potere all’interno di una coppia, anche se in chiave farsesca, possano provocare liti furiose e coinvolgere il vicinato che, in un vortice di pettegolezzi, rischia di causare l’irreparabile… solo il profondo amore che lega i due coniugi al di là dei dissapori saprà rimettere tutte le cose al loro posto.

Cinderella, magica versione musical della fiaba che fa sognare grandi e piccini, è anche un esempio emblematico di come l’elemento buono e debole della famiglia possa essere vittima di soprusi e malvagità da parte dei più forti, che non perdono occasione per affermare il loro potere. Sulle avvincenti musiche di Richard Rodgers i giovani performer eseguiranno numeri di danza trascinando il pubblico in una girandola di emozioni dall’inizio alla fine dello spettacolo.

La comédie musicale Notre-Dame de Paris, tratta dal celebre romanzo di Victor Hugo, mette in scena un vero e proprio tiro alla fune tra poveri e potenti all’ombra della Cattedrale: giochi di potere dalle mille sfaccettature rimbalzano tra i personaggi e s’intrecciano con la farsesca presenza dei buffoni, con le canzoni dai ritmi orientaleggianti e con le coreografie che punteggiano tutto lo spettacolo… ma il destino farà il suo corso, rendendo inevitabile la tragedia finale.

Sono tra loro diametralmente opposte le forme di potere a cui soggiacciono, ugualmente inermi, l’uomo contemporaneo e quello medievale: ce le presenta con garbo e ironia l’attore-regista José Luis Matienzo attraverso lo spettacolo Cuentos de la vieja España. I brani letterari scelti permetteranno agli attori in scena di mettere a confronto l’uomo medievale, debole e indifeso di fronte a situazioni più grandi di lui, e l’uomo contemporaneo, che si scopre invece schiavo del potere della tecnologia.

Confermiamo i sottotitoli in italiano attraverso il display posto alla base del palcoscenico per tutte le rappresentazioni in lingua straniera. Anche il coinvolgimento delle famiglie prosegue con la felice mini-rassegna intitolata Family Shows: i musical Hamlet will Rock You, Cinderella e Notre-Dame de Paris sono programmati anche di domenica pomeriggio e aperti al pubblico dei giovanissimi, accompagnati dai loro genitori o familiari.

Due interessanti opere legate allo scrittore Alessandro Baricco sono le nostre proposte per le Serate con l’Autore di intrattenimento in italiano. L’attrice Anita Caprioli interpreterà la storia di Antigone riscritta dall’autrice scozzese Ali Smith con il titolo Favola in musica per cornacchie, cani selvatici, maledizioni, tiranni, sepolcri & fanciulle in fiore, testo che Alessandro Baricco ha voluto inserire nella collana Save the Story, un’idea editoriale della Scuola Holden pubblicata dal Gruppo Repubblica/L’Espresso con l’obiettivo di salvare dall’oblio le grandi storie, raccontandole con linguaggio moderno alle nuove generazioni. Gli attori della Compagnia Minima Teatro, formatisi alla scuola teatrale “Quelli di Grock”, presenteranno invece In terra lontana, pièce tratta direttamente dal testo di Baricco intitolato “Omero, Iliade” a sua volta ispirato alla tragedia omerica. Come ormai d’abitudine, al termine di ogni spettacolo Palkettostage offrirà al pubblico un piccolo buffet, piacevole momento di informale convivialità con gli artisti e la produzione

Giovedì 1 e venerdì 2 novembre 2012
Spazioteatro – ore 21
“Waiting for Godot” by Samuel Beckett
teatro in lingua inglese con sottotitoli in italiano – produzione Palkettostage
Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00 

Domenica 11 e lunedì 12 novembre 2012
Spazioteatro – ore 21
Domenica 11 novembre 2012
Spazioteatro – ore 16
“Hamlet will Rock You” by William Shakespeare
musical in lingua inglese con sottotitoli in italiano – produzione Palkettostage
Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00/12,00 

Venerdì 23 e sabato 24 novembre 2012
Spazioteatro – ore 21
“La Zapatera Prodigiosa” de Federico García Lorca
teatro in lingua spagnola con sottotitoli in italiano – produzione Palkettostage
Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00 

Sabato 9 e domenica 10 febbraio 2013
Spazioteatro – ore 21
Domenica 10 febbraio 2013
Spazioteatro – ore 16
“Cinderella”  by Rodgers & Hammerstein
Music by RICHARD RODGERS
Book and Lyrics by OSCAR HAMMERSTEIN II
Adaptation by Tom Briggs
musical in lingua inglese con sottotitoli in italiano – produzione Palkettostage
Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00/12,00

Domenica 24 febbraio 2013
Spazioteatro – ore 16 e ore 21
“Notre-Dame de Paris” de Victor Hugo
musical in lingua francese con sottotitoli in italiano – produzione Palkettostage
Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00/12,00

Venerdì 10 maggio 2013
Spazioteatro – ore 21
“Cuentos de la vieja España” de José Luis Matienzo
teatro in lingua spagnola con sottotitoli in italiano
Posto Unico € 16,00 – Ridotto € 14,00

Venerdì 8 marzo 2013
Spazioteatro – ore 21
“Favola in musica per cornacchie, cani selvatici, maledizioni, tiranni, sepolcri & fanciulle in fiore” (in italiano)
La storia di Antigone riscritta da ALI SMITH dalla tragedia di SOFOCLE
Posto Unico € 16,00 – Ridotto € 14,00 

Venerdì 19 aprile 2013
Spazioteatro – ore 21
“In terra lontana” (in italiano)
Lettura scenica del testo “Omero, Iliade” di Alessandro Baricco, interpretazioni di brani da “Le Troiane” di Euripide
Posto Unico € 16,00 – Ridotto € 14,00

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.