Notte in tenda fuori dal Candiani: “Noi non la abbandoniamo”

Protesta simbolica di una trentina di studenti dell'artistico che hanno dormito in tenda nel parcheggio antistante l'edificio. Martedì ancora assemblee e mercoledì corteo

Attendati in un parcheggio, con una temperatura esterna che non supera i 4 gradi, un iPod collegato ad una minicassa e la musica che si diffonde. I ragazzi del liceo Candiani, una trentina circa, hanno deciso di passare la notte nel parcheggio antistante la loro scuola; non hanno ricevuto l’ok per stare dentro la struttura e loro – che affermano a più riprese di voler rispettare la legalità – hanno chiesto al vicequestore di poter dormire all’addiaccio. Luca Cerri è il rappresentante dei ragazzi dell’artistico all’interno del comitato studentesco di Busto Arsizio che raccoglie tutti gli istituti superiori statli cittadini: «Questa protesta fa parte di un quadro di iniziative di lotta contro i tagli all’istruzione, contro il decreto Aprea e contro i finanziamenti alle scuole private – spiega lo studente – oggi (ieri,ndr) abbiamo fatto assemblea con esperti, questa notte dormiremo qui fuori e domani ancora assemblea fino alla manifestazione di mercoledì che porterà in piazza migliaia di ragazzi». Dietro di lui i ragazzi intonano "Bella Ciao" mentre qualcun’altro si occupa di montare le tende. "Non siamo noi ad aver paura del governo ma il governo che ha paura di noi" – recita uno striscione realizzato dai ragazzi: «Con questo gesto vogliamo dimostrare che questa scuola è per noi e noi non la abbandoniamo come sta facendo, invece, questo governo con riforme che prevedono l’ingresso di capitali privati e il dimezzamento della rappresentanza studentesca».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2012
Leggi i commenti

Video

Notte in tenda fuori dal Candiani: “Noi non la abbandoniamo” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.