Rifiuta l’alcol-test e si ferisce col coltello

Momenti di panico nel comando di Polizia Locale di Busto, sabato scorso, quando un automobilista che ha causato un incidente si è opposto alla verifica del tasso alcolico minacciando di ferirsi. Gli agenti lo hanno immobilizzato

Non vuole sottoporsi all’alcol-test e semina il panico all’interno del comando di Polizia Locale dei Molini Marzoli a Busto Arsizio. Protagonista, sabato scorso, un trentenne sotto effetto di alcol portato al comando dagli agenti della Polizia Stradale per sottoporre l’automobilista fermato al test. Davanti agli agenti l’uomo ha dapprima opposto un netto rifiuto e poi ha estratto un coltello con una lunga lama minacciando i presenti di farsi del male. Solo la bravura degli agenti ha evitato quella che poteva trasformarsi in una tragedia. I ghisa bustocchi sono riusciti in breve a disarmarlo e a riportare la situazione sotto controllo. L’uomo è stato trasferito in una struttura psichiatrica.

«L’episodio – commenta il rappresentante sindacale dell’Usb Fausto Sartorato – ha messo nuovamente in evidenza l’inadeguatezza della nuova sede della Polizia Locale. Fortunatamente non è accaduto nulla di grave ma l’episodio ha esposto a rischi non solo il personale di Polizia locale ma anche i cittadini fruitori della sede». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.