“Ero in casa, sembrava il terremoto”

Luca Zarantonello era nel suo ufficio quando ha sentito l’esplosione e ha prestato le prime cure all’anziano

esplosione castronno 2012Luca Zarantonello, una quarantina d’anni, è il vicino di casa di Pasquale, l’uomo di 75 anni che è stato investito ieri sera a Castronno dall’esplosione del suo appartamento dovuta al gas. Racconta cosa è accaduto. «Stavo nel mio piccolo ufficio dove tengo il pc, saranno state quasi le 23 quando sento tremare la porta: ‘caspita, il terremoto’, ho pensato. Invece ho aperto la seconda porta che separa l’ingresso dalla corte e mi son trovato davanti fumo e fiamme e Pasquale per terra, coi capelli appiccicati alla faccia».
Luca si fa strada fra i calcinacci staccati dall’esplosione per avvicinarsi all’anziano, lontano qualche metro. «Era cosciente, mi parlava: l’ho sorretto e l’ho portato dentro, dove si è seduto. Subito dopo l’ho accompagnato al lavandino dove con l’acqua ha incominciato a curarsi le ustioni al volto». Secondo Zarantonello l’uomo non era nel centro della stanza dove è avvenuta l’esplosione: «Stava forse uscendo sul pianerottolo, quando il botto l’ha buttato fuori: la porta è stata completamente scardinata dall’esplosione e la casa si è subito riempita di fuoco».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.