Il pianoforte suona “Note di Lago”

Rassegna musicale a Travedona Monate con l'Accademia musicale varesina "Alfred Cortot"

Il Comune di Travedona Monate e l’ Accademia Musicale Varesina “Alfred Cortot” di Roberto Plano e Paola Del Negro organizzano la rassegna concertistica "Note di Lago". Il progetto nasce per promuovere un’importante realtà formativa musicale presente sul territorio di Travedona Monate e nel contempo offrire un’opportunità di ascolto di alto valore qualitativo e professionale. Si tratta di cinque appuntamenti di vario tipo a partire dal primo incontro di domenica 13 gennaio dal titolo “Dedicato ai bambini” che vedrà dialogare pianoforte e voce in un divertente gioco musicale tra la musica di Schumann e Poulenc, eseguite dalla pianista Irene Maria Salerno, e i racconti letti dall’attrice Serena Nardi.

La rassegna proseguirà il 14 febbraio con un frizzante “S.Valentino in maschera” con Roberto Plano e Paola Del Negro al pianoforte con Inès Maleoville e Vittorio Forte in un gioco a più mani. Il 10 marzo con “Viva Verdi!” si renderà omaggio al genio musicale di Busseto, di cui ricorre il bicentenario della nascita: il pianista Giuseppe Merli, il soprano Beatrice Binda, e il clarinetto di Marco Giani proporranno alcune delle arie di Verdi più affascinanti mentre Serena Nardi leggerà alcune lettere tratte dal suo notevole epistolario. Il 14 aprile sarà la volta del “Recital pianistico” con i due pianisti Davide Cirrito e Niccolò Ronchi. La rassegna si chiuderà il 26 maggio con un prestigioso “Concerto di Musica da Camera” con il Quartetto Nous di Cremona e musiche di Mozart, Schubert, Dvorak. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e si terranno a Travedona Monate presso la Nuova Sala Congressi di via Binda 2 a Monate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.