La Casa di Nando commemora il Giorno della Memoria

Nuove iniziative per non dimenticare l'Olocausto e le vittime della Shoah. Un'installazione fotografica è allestita lungo il parco comunale. Martedì incontro nella sala del consiglio

LA CASA DI NANDO onlus anche quest´anno, ricorderà le vittime della SHOAH e con loro le vittime dei tanti, genocidi commessi con l´intenzione di distruggere, in tutto o in parte, un gruppo nazionale, etnico, razziale o religioso. 
Ecco le iniziative organizzate dall´associazione culturale e patrocinate dal Comune di Gazzada Schianno:
 
IL PARCO DELLA MEMORIA
Si inizierà con IL PARCO DELLA/E MEMORIA/E, una installazione fotografica documentaria allestita lungo il percorso pedonale che attraversa il parco municipale di Villa de Strens dal suo ingresso all´incrocio di Via Matteotti, Via Varese e Via Roma fino al parcheggio antistante la Villa Municipale. Per due settimane il parco della Villa Municipale (de Strens) diventa il parco della memoria.
L´installazione ripercorrerà con immagini e testi l´olocausto di ebrei, rom, omosessuali, popolazioni ritenute "inferiori", ecc., perpetrato dai nazionalsocialisti di Hitler e dai loro alleati che per lo scenario geografico e storico italiano sono identificati con i fascisti di Mussolini.
 
 
Incontro: GLI EBREI A VARESE TRA LA TEMPESTA DELLA GUERRA E IL MIRAGGIO DELLA SVIZZERA
A seguire martedì 29 gennaio 2013 alle ore 21,00 presso la Sala del Consiglio Comunale ­ Villa Comunale (de Strens) a Gazzada Schianno in Via Matteotti 13/A, un incontro dibattito con Franco GIANNANTONI, storico e giornalista, dal titolo ‘GLI EBREI A VARESE TRA LA TEMPESTA DELLA GUERRA E IL MIRAGGIO DELLA SVIZZERA. Dalle leggi razziali ai razzismi della nostra quotidianità´.
Franco GIANNANTONI, noto storico e giornalista varesino, racconterà gli incontri fra la popolazione varesina e gli ebrei residenti in provincia o qui giunti nella speranza di poter migrare verso la neutrale, ma non sempre accogliente, Confederazione Elvetica.
 
 
Laboratorio di scrittura creativa IL SOGNO DI LILLI

A corollario di queste due iniziative, per gli alunni della Scuola Media di Gazzada Schianno verrà organizzato ‘IL SOGNO DI LILLI´, un laboratorio di scrittura creativa sui temi della Shoah condotto dalla giornalista Sara MAGNOLI.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.