“Nel 2012 meno incidenti sulle strade grazie ai Tutor”

Il bilancio della polizia stradale della Lombardia che nell’anno appena concluso ha effettuato quasi 54mila pattuglie di vigilanza

Tempo di bilanci per tutti, anche per la Polizia Stradale della Lombardia; meno incidenti, più ore di controllo con il tutor ed un riconoscimento al lavoro svolto nel 2012: la medaglia d’oro al valore civile che il Capo dello Stato ha voluto conferire per  la dedizione ed il  soccorso prestati dal personale della Polizia Stradale in occasione delle eccezionali nevicate d’inizio anno.

È, infatti, la prevenzione il filo rosso che lega un anno di attività della Polizia Stradale che fa il consuntivo del lavoro degli uomini e delle donne impegnati sul fronte della sicurezza stradale.

Nel corso dell’anno 2012 la Polizia Stradale che opera sulle strade della  Lombardia   ha effettuato 53.918 pattuglie di vigilanza stradale, di cui 24.067 in autostrada e 29.851 sulla viabilità ordinaria.

L’attività di vigilanza stradale è stata svolta sulle arterie di competenza per  la tutela della circolazione stradale ed il controllo del territorio al fine di  garantire la sicurezza pubblica, in concorso con le altre forze di Polizia presenti nella regione.

«Nell’anno  2012 è stato riscontrato un decremento del dato infortunistico complessivo  rispetto all’anno 2011 in quanto sono stati rilevati, nell’ambito del Compartimento Lombardia, (autostrada e viabilità ordinaria) nr.8.767 incidenti (-10,33% rispetto al 2011) – spiegano dalla sezione Lombarda della Polizia Stradale -. In particolare, si sottolinea che il decremento dell’incidentalità  ha interessato l’ambito autostradale. Decisivo per il trend positivo è stato sicuramente il potenziamento dell’attività di controllo della velocità media attraverso il tutor. Tale sistema di controllo della velocità in autostrada (TUTOR) ha  cambiato le abitudini degli utenti sulle autostrade lombarde,  consentendo un abbattimento del numero degli incidenti  a dimostrazione della funzione “educativa” del TUTOR, che ha indotto nel tempo condotte di guida più responsabili»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.