Torna Cioccolandando, la passeggiata dei golosi

Sta per arrivare, domenica 3 febbraio, la quinta edizione della manifestazione che sta avendo un sempre più grande successo tra le iniziative invernali: quattro tappe di cioccolata calda, ai gusti più disparati

Sta per arrivare, domenica 3 febbraio, la quinta edizione di Cioccolandando, iniziativa del Comune di Clivio che sta avendo un sempre più grande successo tra le manifestazioni invernali. «Negli ultimi tre anni la media dei partecipanti è stata di 1500 persone, con un boom due anni fa, quando in una giornata decisamente favorevole perché quasi primaverile, si sono presentati in 2500» spiega il sindaco del paese al confine svizzero, Ida Petrillo. Che è donna, come donna è stato l’assessore che ha “importato” la dolce idea dopo essere stata in vacanza in montagna.  «Cioccolandando è nata da un idea del nostro assessore Gabriella Turcatti, che aveva visto una iniziativa in Valtellina che valeva la pena di riprovare qui. E in effetti Cioccolandando ha fatto successo fin dalla prima edizione: si sono presentate in 300 persone. Da allora il numero non ha fatto altro che aumentare, di anno in anno».

La manifestazione, promossa dal Comune, è frutto di una bella mobilitazione di genitori: «Non potrebbe essere realizzata senza l’aiuto fondamentale dell’associazione di genitori “Idea” di Clivio. La loro collaborazione ci permette di gestire tutte le postazioni, dove ci sono in ognuna quattro persone e un responsabile, senza contare le persone che “girano per il paese” per risolvere i problemi tecnici che si presentano»

Anche il sindaco è coinvolto personalmente: «Io quest’anno sono in postazione alla tappa numero due: i tre laghetti in via Cantello». Cioccolandando, per chi non la conoscesse, è infatti una camminata non competitiva di circa tre chilometri con quattro tappe golose, in ognuna delle quali si assaggia un tipo di cioccolata diverso.

«Dopo quattro edizioni, quest’anno abbiamo deciso di cambiare un po’ il giro – sottolinea Ida Petrillo – La gente è affezionata a quel percorso, ma è bello anche proporre cose nuove. Anche per i gusti abbiamo deciso di cambiare: nelle locandine degli anni scorsi i gusti per ogni tappa erano espliciti: questa volta abbiamo deciso di lasciarli a sorpresa».

Le presenze, nel corso degli anni, sono arrivate sempre da più lontano: «Non solo dai paesi limitrofi, non solo da Varese, ma anche da Gallarate, Milano e oltre – spiega il sindaco – Ci stanno chiedendo anche spazi per i camperisti. Per questo abbiamo individuato un’area dove possono sostare, vicino al campo sportivo, anche se non è ancora attrezzata».

Quest’anno è prevista anche una iniziativa collaterale: «Abbiamo deciso di organizzare anche un concorso fotografico: per partecipare basta inviare le foto della giornata all’indirizzo tempolibero@comune.clivio.va.it, le foto più belle verranno premiate. Il regolamento è nel sito del comune».

Tutte le informazioni su Cioccolandando

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.