Un’applicazione per segnalare atti vandalici o dissesti stradali

La mozione proposta dal Movimento 5 stelle è stata approvata dal consiglio comunale a dicembre. Ora è diventata operativa. Il consigliere Castiglia: “Chissà se il progetto vedrà la luce”

Atti di vandalismo? Si può segnalare con un’applicazione del telefonino o su un sito. È il nuovo servizio che dovrebbe attivare il Comune di Tradate, dopo l’approvazione dell consiglio comunale della mozione presentata dal Movimento 5 Stelle. Ora la mozione è diventata operativa, e il servizio si chiama WeDu.
«È un servizio gratuito progettato per permettere ai cittadini di interloquire direttamente con la Pubblica Amministrazione della propria città o paese segnalando atti di vandalismo, anomalie, dissesti stradali, problematiche legate al decoro urbano, attraverso un sito online o un’applicazione per smartphone – spiega il consigliere comunale Stefano Castiglia -. In Italia questo genere di servizi non sono molto diffusi a causa delle mentalità vecchie e clientelari di chi ha amministrato sino a oggi le nostre città».
Castiglia ricorda come l’approvazione della mozione sia stata piuttosto tortuosa, con diverse discussioni che però hanno portato all’approvazione della mozione. «Il percorso è stato lungo e tortuoso ma a partire da oggi la mozione è diventata esecutiva. Attendiamo fiduciosi che si passi, finalmente, dalle parole ai fatti».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.