Eletto il sindaco difensore dei bambini

All'elezione del Sindaco dei ragazzi hanno partecipato gli alunni delle classi seconda, terza, quarta e quinta elementare

sindaco ragazzi brenta La consegna è avvenuta questa mattina alle 11.30: Brenta ha in suo sindaco dei ragazzi, iniziativa a cui l’amministrazione da tempo presta grande attenzione con l’intento di condizionare i più piccoli al rispetto dei doveri civici e della comunità in cui vivono.

Nella Sala Consiliare del Comune di Brenta "l’Amministrazione Comunale", si legge nel testo della delibera – "rappresentata nella figura del Sindaco (nella foto, Ballardin), ha aderito alla proposta del Comitato Italiano Unicef, ‘Sindaco difensore ideale dei bambini’".

"Per il raggiungimento di questi obiettivi si è svolta il giorno 17 ottobre 2013 presso la sede della Scuola elementare di Brenta, l’elezione del Sindaco dei ragazzi.
All’elezione del Sindaco dei ragazzi concorrono gli alunni delle classi: seconda, terza, quarta e quinta elementare.
La Giunta Comunale prende atto del verbale della Commissione della Scuola Elementare, che ha svolto le operazioni di voto, e che si allega, nel quale risulta eletta con 31 voti in qualità di Sindaco dei ragazzi: Curaggi Linda frequentante la classe 5°
Il Sindaco dei ragazzi, coadiuvato dai componenti della sua Giunta, sarà invitato ad assumersi, nella seduta di insediamento convocata presso la Sede Comunale alla presenza degli alunni della Scuola Elementare di Brenta, il compito di rappresentare la scuola e i problemi a loro vicini come:
· l’ambiente,
· la cultura,
· il tempo libero,
· le iniziative a favore dei bambini ed altri ancora.
Il Sindaco dei ragazzi, potrà partecipare alle manifestazioni ufficiali, invitato su richiesta del Sindaco, e sarà autorizzato ad indossare la fascia tricolore appositamente predisposta, dovrà inoltre osservare, nell’esercizio delle funzioni per cui è stato eletto, un ruolo confacente alla rappresentanza del Comune e dei ragazzi della comunità.
La Giunta Comunale assume in questo contesto l’impegno allo sviluppo di un dialogo e alla collaborazione con i ragazzi della Scuola Elementare di Brenta per un comune lavoro che si predisponga alla considerazione delle esigenze poste dai bambini.
Si organizzeranno a questo scopo apposite riunioni della Giunta Comunale, anche su richiesta delle rappresentanze dei ragazzi, per discutere eventuali proposte quale elemento di indirizzo alle scelte che, compatibilmente al dato economico, il Consiglio Comunale potrà assumere”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.