Ingresso in Collegiata gratis per i castiglionesi

La decisione presa dal consiglio pastorale. Soddisfatto l’arciprete Don Ambrogio Crespi: “Vorremmo che tutta la comunità lo sentisse come il luogo dove sono scritte le nostre radici”

Il Consiglio pastorale parrocchiale della Collegiata di Castiglione Olona, nella sua sessione di ottobre, ha stabilito che i residenti a Castiglione Olona non debbano più pagare il biglietto d’ingresso al Museo della Collegiata. La disposizione è già vigente ed ha carattere permanente. Precedentemente era previsto per i residenti a Castiglione Olona il pagamento del biglietto ridotto di 3 euro.

Galleria fotografica

La Collegiata di Castiglione Olona 4 di 12

«In questo anno in cui la Collegiata si è dotata di un vero proprio museo con l’esposizione permanente delle importanti opere mobili che ne rappresentano il patrimonio di fede – spiega l’arciprete Don Ambrogio Crespi -, vorremmo che tutta la comunità lo sentisse come il luogo più amato ed ispiratore, dove sono scritte le nostre radici, la storia della nostra fede e dei valori condivisi che fanno di noi un popolo». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Collegiata di Castiglione Olona 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.