Tenta il furto di una bici, arrestato

Un diciannovenne con piccoli precedenti stava facendo fuoriuscire una bicicletta da una proprietà privata ma è stato visto da una vicina e fermato da due agenti fuori servizio che lo hanno consegnato ai loro colleghi di Luino

Nel pomeriggio di sabato gli uomini della Polizia di Stato del settore polizia di frontiera el Commissariato di Luino in servizio di controllo del territorio, unitamente a due ispettori fuori servizio in forza alla Questura di Genova, hanno arrestato di un giovane di 19 anni, domiciliato a Lavena Ponte Tresa, colto in flagranza di commettere un furto in abitazione.
Il diciannovenne, con a carico piccoli precedenti penali tra cui una denuncia per danneggiamento ed incendio doloso di un bene di proprietà del Comune di Ponte Tresa, dopo essersi coperto il viso con una sciarpa e con il cappuccio della felpa, si è introdotto all’interno di una proprietà privata ed ha asportato una bicicletta del tipo mountain bike. Con fare furtivo e repentino ha avvicinato la bicicletta alla recinzione della proprietà riuscendo a farla passare all’esterno, ma è stato notato da una vicina di casa che era uscita in giardino insospettita dal continuo latrare dei suoi cani. Vista la scena la donna si è messa ad urlare, ma il giovane noncurante e per nulla intimorito, ha continuato nella sua attività illecita.

L’azione ha però attirato l’attenzione di due ispettori di polizia (marito e moglie) che liberi dal servizio si trovavano in zona. Dopo aver richiesto ausilio alla pattuglia di colleghi, che si trovava nei pressi, sono intervenuti e hanno bloccato il giovane che non ha opposto alcuna resistenza. La refurtiva è stata successivamente riconsegnata al legittimo proprietario, che nel frattempo è stato individuato e contattato, mentre il giovane, privo di documenti identificativi, è stato condotto presso gli Uffici di Polizia di Luino per essere fotosegnalato. L’arresto in flagranza è stato poi convalidato dalla competente Autorità Giudiziaria, che all’esito delle incombenze di rito, ne ha disposto la remissione in libertà.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.