Attentato al circolino, due ragazzi indagati per una storia di droga

Capolago. Gettarono benzina e bombole di gas per una ritorsione. Identifcato il luogo dove acquistarono il materiale esplosivo, indagine della digos e del pm Palomba

L’indagine della digos di Varese sull’incendio al circolo di Capolago del 25 aprile del 2011 ha portato frutti interessanti. L’attentato incendiario fu compiuto, secondo le accuse, da due ragazzi di 20 e 25 anni di Varese (ora indagati a piede libero), i quali avrebbero cercato di installare un giro di spaccio di stupefacenti all’interno del locale. I due gestori di allora si erano accorti che i ragazzi avevano iniziato a insistere nel circolo, incontrando acquirenti e cercando di creare una presenza costante che attirasse nuovi clienti. Per questo li avevano presi di petto e ne era nata una discussione. I due ragazzi avrebbero quindi minacciato i gestori, asserendo che se non li avessero lasciati stare avrebbero potuto esserci conseguenze per il locale. E infatti, qualche giorno dopo, vi era stato l’attentato incendiario. La Digos era intervenuta perché inizialmente i sospetti erano caduti su un movente di stampo politico, considerato che in quei giorni erano previste anche iniziative della Lega Nord in zona. Ma in realtà, presto si è capito che la storia era diversa. Gli inquirenti hanno capito che l’incendio era stato causato cospargendo l’entrata di benzina e lanciando una bomboletta di gas da campeggio forata. Chiedendo informazioni alla ditta produttrice, la Digos ha avuto l’elenco dei luoghi in provincia che vendono quella marca ed è arrivata all’autogrill di Castronno (direzione Varese), dove i due ragazzi la sera precedente avevano acquistato proprio della benzina e le bombolette. Il gestore si è ricordato di loro e i filmati video dell’autogrill li mostrano chiaramente. Dopo queste prime fasi sono iniziate una serie di altre attività di riscontri e pedinamenti che hanno portato l’inchiesta ad abbracciare più filoni, che ora sono giunti a conclusione, per l’episodio dell’attentato incendiario. Il Pm Annalisa Palomba ha inviato l’avviso di conclusione indagini.

LE IMMAGINI DELL’INCENDIO (VIDEO)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Maggio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.