Sabato 24 maggio incontro con Shanti Ghelardoni per parlare di adozione

La ragazza nata in India e autrice del libro "I ventidue canti di Doyel" sarà protagonista dell'incontro organizzato dall'associazione "Famiglie Adottive Insieme per la Vita"

L’Associazione Famiglie Adottive Insieme per la Vita presenta "I Ventidue Canti di Doyel", il libro di Shanti Ghelardoni che parla di adozioni. L’appuntamento sarà per le 17,30 di sabato 24 maggio alla sala Consiliare di via De Mohr. 
Un modo nuovo di raccontare l’adozione internazionale, un ciclo di racconti che parla di “abbracciati” tracciando un percorso alla ricerca di un’identità che unisce mondi diversi "sotto lo stesso cielo". 
Shanti Ghelardoni è nata in India. Adottata quando aveva diciassette mesi, appartiene alla prima generazione di figli giunti in Italia con adozione internazionale. Nel libro sono raccolte le riflessioni di Shanti su vari argomenti tra cui la ricerca delle proprie origini, l’abbandono, il razzismo e molti altri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore